Sclerosi multipla

Donne con Sm, il desiderio di genitorialità non è più considerato un rischio

mag152017

Donne con Sm, il desiderio di genitorialità non è più considerato un rischio

ll desiderio di genitorialità delle persone affette da sclerosi multipla (Sm), la gestione della gravidanza e dell'allattamento e le opportunità terapeutiche oggi disponibili sono stati alcuni dei temi di rilievo a Milano nel corso del Bems...
transparent

mag52017

Dimetilfumarato e natalizumab efficaci se somministrati nella fase precoce della sclerosi multipla

L'azienda Biogen ha comunicato alla stampa che a Boston in occasione della 69a edizione del congresso annuale della American Academy of Neurology (AAN) sono stati presentati nuovi dati Real World a conferma dell'efficacia delle terapie con dimetilfumarato...
transparent
Congresso Aan, conferme di efficacia per farmaci contro la sclerosi multipla

apr282017

Congresso Aan, conferme di efficacia per farmaci contro la sclerosi multipla

Presentati, nel corso del 69° Convegno annuale dell'American academy of neurology (Aan) da poco terminato a Boston, i risultati di vari studi che confermano la validità di farmaci sviluppati contro la sclerosi multipla (Sm). I dati dello studio...
transparent
La sclerosi multipla cambia la comunicazione, tra le persone e sul web

apr142017

La sclerosi multipla cambia la comunicazione, tra le persone e sul web

«La sclerosi multipla è considerata la prima causa di disabilità neurologica nelle persone giovani e giovani adulte e quindi è un problema personale per chi ne è colpito, ma è anche un problema familiare, sociale e socio-economico...
transparent
L’immunoterapia verso la medicina di precisione nei pazienti con sclerosi multipla

feb272017

L’immunoterapia verso la medicina di precisione nei pazienti con sclerosi multipla

Una medicina di precisione che permetta di colpire solo le cellule del sistema immunitario diventate patologiche lasciando inalterate quelle che invece mantengono una funzione protettiva contro i virus. Con l'immunoterapia della sclerosi multipla (SM)...
transparent
Sclerosi multipla, cladribina per os rallenta progressione e atrofia cerebrale

feb222017

Sclerosi multipla, cladribina per os rallenta progressione e atrofia cerebrale

In pazienti con sclerosi multipla (Sm) recidivante remittente (Smrr), la somministrazione per due anni in cicli di breve durata di cladribina compresse (terapia orale sperimentale con breve ciclo di trattamento che agisce in modo selettivo sui linfociti),...
transparent
Al 42° Sin nuovi criteri e biomarcatori predittivi di risposta ai trattamenti anti-sclerosi multipla

ott282016

Al 42° Sin nuovi criteri e biomarcatori predittivi di risposta ai trattamenti anti-sclerosi multipla

La sclerosi multipla (SM) ha avuto ampio spazio al XVLII Congresso della Società italiana di neurologia (Sin), svoltosi a Venezia, evento comunque «omnicomprensivo di tutte le patologie del sistema nervoso» come precisa Leandro Provinciali, presidente...
transparent
Sclerosi multipla: alemtuzumab migliora la disabilità causata dalla malattia

ott142016

Sclerosi multipla: alemtuzumab migliora la disabilità causata dalla malattia

Alemtuzumab, un farmaco per la sclerosi multipla, migliora alcuni aspetti della disabilità causata dalla malattia, secondo uno studio pubblicato su Neurology. «Alemtuzumab è usato nella sclerosi multipla recidivante-remittente, la forma...
transparent
A Ectrims 2016, il bilancio sui nuovi trattamenti e su come usarli al meglio

set262016

A Ectrims 2016, il bilancio sui nuovi trattamenti e su come usarli al meglio

«Questa edizione dell'Ectrims ha rappresentato un momento di riflessione in cui si è fatto il punto sui farmaci messi a punto di recente». Così Giancarlo Comi , past president della Società italiana di neurologia (Sin) e direttore...
transparent

set232016

La sclerosi multipla a esordio pediatrico è strettamente associata a disturbi psichiatrici

I bambini e gli adolescenti con malattie demielinizzanti del sistema nervoso centrale, tra cui la sclerosi multipla, sono ad aumentato rischio di disturbi psichiatrici concomitanti, almeno secondo i risultati di uno studio presentato all'edizione 2016...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi