Sale da cucina

feb252021

Pressione arteriosa, anche pochi grammi di sale al giorno la possono aumentare

Secondo uno studio internazionale coordinato dall'Università di Modena e Reggio Emilia (Unimore) la stretta correlazione tra sodio nella dieta e pressione sanguigna è approssimativamente lineare su tutti i livelli di assunzione, senza...
transparent

ott152020

Ipertensione sensibile al sale, proposto un nuovo approccio terapeutico

Secondo uno studio firmato da un gruppo di ricercatori della Boston University School of Medicine (Busm) appena pubblicato sulla rivista Hypertension, il ricorso ai bloccanti degli á1-adrenocettori, farmaci che rilassano la muscolatura liscia dei vasi...
transparent

nov152018

Scompenso cardiaco, mancano prove sufficienti sull’efficacia della restrizione dietetica di sale

Sebbene la restrizione dietetica dell'assunzione di sale sia descritta e raccomandata in molte linee guida cardiovascolari, mancano studi di qualità sufficiente a supportarne o meno la necessità nei pazienti con scompenso di cuore. È quanto...
transparent
Settimana per riduzione sale, Brignoli (Simg): utile avviare sistema di misurazione

mar152018

Settimana per riduzione sale, Brignoli (Simg): utile avviare sistema di misurazione

Incoraggiare le aziende alimentari multinazionali a ridurre il sale nei loro prodotti e a sensibilizzare i governi sulla necessità di una ampia strategia di popolazione per la riduzione del consumo alimentare di sale: è questo l'obiettivo...
transparent

nov102017

Ipertensione, seguire una dieta speziata riduce il consumo di sale

Secondo uno studio pubblicato su Hypertension, i cinesi che mangiano piccante assumono meno sale e hanno valori pressori più bassi rispetto ai coetanei che seguono diete meno speziate, fatto che potenzialmente riduce il rischio di ictus e attacchi...
transparent

gen232017

Basta ridurre il consumo di sale per salvare milioni di vite nel mondo

Potrebbe bastare adottare una regolamentazione "soft" indirizzata all'industria e ai consumatori per ridurre del 10% l'assunzione media di sale nel prossimi dieci anni, con immensi benefici sulla salute pubblica dell'intero pianeta: è questa la...
transparent

ott142016

Sodio, ancora controversa la relazione tra assunzione e mortalità

Non ci sono dubbi sul fatto che l'assunzione di elevate quantità di sodio sia associata a un aumento di mortalità, ma la questione rimane aperta per l'assunzione in quantità modeste: è questa la conclusione di uno studio pubblicato...
transparent
Ridotto apporto di sodio, ancora incerti gli effetti benefici

ott102016

Ridotto apporto di sodio, ancora incerti gli effetti benefici

Da uno studio sul Journal of American College of Cardiology coordinato da Paul Whelton della Tulane University School of Public Health and Tropical Medicine di New Orleans, Louisiana, emerge non solo un aumento del rischio di mortalità correlato...
transparent
Diete a basso tenore di sodio: utili solo nei pazienti ipertesi

mag312016

Diete a basso tenore di sodio: utili solo nei pazienti ipertesi

Contrariamente a quanto molti pensano, una dieta a basso contenuto di sale si associa a un aumento del rischio di malattie cardiovascolari e di morte rispetto a un consumo medio, almeno secondo i risultati di uno studio pubblicato su The Lancet cui hanno...
transparent
Malattia renale cronica, con meno sodio rischio cardiovascolare ridotto

mag262016

Malattia renale cronica, con meno sodio rischio cardiovascolare ridotto

In uno studio pubblicato su Jama in concomitanza alla sua presentazione al 53mo European Renal Association - European Dialysis and Transplant Association Congress svoltosi a Vienna dal 21 al 24 maggio scorso, Jiang He e colleghi della Tulane University...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>