Sale da cucina

lug222022

Aggiungere il sale al cibo aumenta il rischio di morte prematura. Ecco le prove più recenti

Secondo uno studio pubblicato sull'European Heart Journal, le persone che aggiungono sale al cibo a tavola corrono un rischio maggiore di morire prematuramente per qualsiasi causa. «Il nostro studio fornisce nuove prove a sostegno delle raccomandazioni...
transparent
Nell’insufficienza cardiaca limitare il sale non è sempre un bene. Ecco perché

lug192022

Nell’insufficienza cardiaca limitare il sale non è sempre un bene. Ecco perché

Un'eccessiva limitazione dell'assunzione di sale potrebbe peggiorare gli esiti per alcuni pazienti con insufficienza cardiaca con frazione di eiezione preservata, secondo uno studio pubblicato su Heart. «Spesso si raccomanda la restrizione del sale nelle...
transparent

apr222022

Scompenso cardiaco, diminuire il consumo di sale migliora la qualità di vita

Ridurre il sodio nella propria alimentazione non diminuisce le visite al pronto soccorso, i ricoveri in ospedale o i decessi delle persone con scompenso cardiaco. Eppure, pare che un minor consumo di sodio migliori la qualità di vita dei pazienti....
transparent

apr12022

L’uso di un surrogato del sale a basso contenuto di sodio riduce il rischio cardiovascolare e la mortalità

I risultati del Salt Substitute and Stroke Study (SSaSS) sulla valutazione di un sostituto del sale a basso contenuto di sodio per ridurre il rischio di ictus ed eventi cardiovascolari dimostrano per il prodotto in studio una probabilità del 95%...
transparent

feb252022

Insaporire i pasti usando le spezie aiuta gli anziani a ridurre l’uso del sale

Al posto del sale ai pasti gli adulti sopra i 60 anni possono usare le spezie per dare più sapore al cibo tenendo in tal modo controllata la pressione del sangue. Ecco quanto suggerisce uno studio coordinato da Carolyn Ross , professore di scienze...
transparent

feb252021

Pressione arteriosa, anche pochi grammi di sale al giorno la possono aumentare

Secondo uno studio internazionale coordinato dall'Università di Modena e Reggio Emilia (Unimore) la stretta correlazione tra sodio nella dieta e pressione sanguigna è approssimativamente lineare su tutti i livelli di assunzione, senza...
transparent

ott152020

Ipertensione sensibile al sale, proposto un nuovo approccio terapeutico

Secondo uno studio firmato da un gruppo di ricercatori della Boston University School of Medicine (Busm) appena pubblicato sulla rivista Hypertension, il ricorso ai bloccanti degli á1-adrenocettori, farmaci che rilassano la muscolatura liscia dei vasi...
transparent

nov152018

Scompenso cardiaco, mancano prove sufficienti sull’efficacia della restrizione dietetica di sale

Sebbene la restrizione dietetica dell'assunzione di sale sia descritta e raccomandata in molte linee guida cardiovascolari, mancano studi di qualità sufficiente a supportarne o meno la necessità nei pazienti con scompenso di cuore. È quanto...
transparent
Settimana per riduzione sale, Brignoli (Simg): utile avviare sistema di misurazione

mar152018

Settimana per riduzione sale, Brignoli (Simg): utile avviare sistema di misurazione

Incoraggiare le aziende alimentari multinazionali a ridurre il sale nei loro prodotti e a sensibilizzare i governi sulla necessità di una ampia strategia di popolazione per la riduzione del consumo alimentare di sale: è questo l'obiettivo...
transparent

nov102017

Ipertensione, seguire una dieta speziata riduce il consumo di sale

Secondo uno studio pubblicato su Hypertension, i cinesi che mangiano piccante assumono meno sale e hanno valori pressori più bassi rispetto ai coetanei che seguono diete meno speziate, fatto che potenzialmente riduce il rischio di ictus e attacchi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi