Rischio

feb82016

Melanoma più frequente in giovani donne che usano lampade abbronzanti

Le donne sotto i 40 anni al momento della diagnosi di melanoma usano le lampade abbronzanti in età più giovane e con maggiore frequenza rispetto a chi invece ha scoperto il tumore in epoca più tarda. Sono queste le conclusioni di...
transparent
Vitamina D materna e riduzione rischio asmatico nella prole: prove non bastano

gen272016

Vitamina D materna e riduzione rischio asmatico nella prole: prove non bastano

Secondo due studi randomizzati appena pubblicati su Jama, la supplementazione di vitamina D in gravidanza potrebbe ridurre il rischio di asma o dispnea persistente nella prole, anche se i dati raccolti non permettono di trarre alcuna conclusione definitiva....
transparent
Prevedere il rischio di demenza con un algoritmo

gen252016

Prevedere il rischio di demenza con un algoritmo

Un algoritmo potrebbe riuscire a predire il rischio di Alzheimer sulla base delle informazioni raccolte di routine in occasione delle normali visite dal medico di medicina generale: è questa la conclusione di uno studio pubblicato sulla rivista...
transparent
La contraccezione orale non aumenta il rischio di malformazioni gravi

gen142016

La contraccezione orale non aumenta il rischio di malformazioni gravi

L'impiego di contraccettivi orali nelle prime fasi della gravidanza o nei mesi immediatamente precedenti non comporta un aumento di rischio di malformazioni congenite, stando alle conclusioni di una un ampio studio prospettico pubblicato da Brittany...
transparent
Esposizione prolungata a estrogeni si associa a ridotto rischio di depressione

gen82016

Esposizione prolungata a estrogeni si associa a ridotto rischio di depressione

Più tardi arriva la menopausa, minore è il rischio di futura depressione. Ecco in estrema sintesi le conclusioni pubblicate su Jama Psichiatry di una metanalisi coordinata da Eleni Petridou , del Dipartimento di Igiene, Epidemiologia e...
transparent

dic112015

Ictus e infarto in under 50, il rischio di un altro evento persiste

Le donne che sopravvivono a eventi cardiovascolari occorsi precocemente in età adulta hanno un elevato rischio a lungo termine di mortalità per un secondo evento acuto cardiaco o cerebrovascolare, secondo quanto emerge dal follow-up durato...
transparent

dic112015

Mammografia, occhio ai falsi positivi possibili marker di cancro futuro

Nelle donne con mammografia falsamente positiva aumenta il rischio di cancro al seno nei 10 anni dopo il risultato, secondo uno studio pubblicato su Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention, rivista dell'American Association for Cancer Research....
transparent
Il sildenafil potrebbe prevenire il diabete nei soggetti ad alto rischio

nov242015

Il sildenafil potrebbe prevenire il diabete nei soggetti ad alto rischio

L'inibizione cronica della fosfodiesterasi 5 ottenuta dopo tre mesi di trattamento con sildenafil migliora la sensibilità periferica all'insulina nei soggetti ad alto rischio di diabete. Sono questi i risultati di un trial randomizzato e controllato...
transparent
L’obesità centrale è un fattore di rischio di mortalità anche nei soggetti normopeso

nov162015

L’obesità centrale è un fattore di rischio di mortalità anche nei soggetti normopeso

La presenza di un'obesità centrale nelle persone con peso normale aumenta il rischio di mortalità più di quanto non faccia l'aumento ponderale nelle persone senza eccesso di grasso addominale. Questi risultati sono appena stati pubblicati...
transparent
Contare i nevi sul braccio stima il rischio di melanoma cutaneo

ott232015

Contare i nevi sul braccio stima il rischio di melanoma cutaneo

Avere più di 11 nevi su un braccio indica un rischio superiore alla media di cancro della pelle o melanoma, secondo uno studio pubblicato sul British Journal of Dermatology e svolto su più di tremila gemelli britannici. «La conta dei nevi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi