Rischio

mag132010

Prevenzione migliore grazie al “care manager“

Il “care manager”, ossia un infermiere qualificato che, coordinandosi con il medico di medicina generale e lo specialista, affianca il paziente motivandolo a seguire il percorso di cura indicato dal curante e a modificare i propri stili di vita,...
transparent

feb252010

Più rischio Alzheimer con disturbi visivi

Geriatria Persone anziane affette da disturbi visivi risulterebbero esposte a un rischio più elevato di sviluppare demenza rispetto a individui con una buona vista. Queste le conclusioni di uno studio apparso su American Journal of Epidemiology....
transparent

feb42010

Ca ovarico, nessun allarme con cisti semplici

Ginecologia (x ginecologia33) La presenza di cisti ovariche semplici non aumenta il rischio di carcinoma dell’ovaio. è quanto confermano alcuni ricercatori americani in uno studio pubblicato di recente su American Journal of Obstetrics and...
transparent

lug232009

Stile di vita, ipertensione e rischio cardiovascolare

Igiene e medicina preventiva-stili di vita e fattori di rischio I soggetti che seguono una dieta prudente, fanno esercizio regolarmente e mantengono un peso normale vanno incontro ad una significativa riduzione del rischio di sviluppare mai ipertensione...
transparent

lug12009

Hiv: sottostimato rischio cardiovascolare

Malattie infettive-infezioni sistemiche L’infezione da Hiv costituisce di per s� un fattore di rischio indipendente di arteriosclerosi in fase preclinica: anche tenendo conto dei noti effetti dell’Hiv e delle terapie correlate su arteriosclerosi...
transparent

giu252009

Tumore prostatico: FANS influenzano PSA e rischio

Oncologia-prostata I FANS possono influenzare il rilevamento dei tumori prostatici. Di fatto, è stato ipotizzato che l’aspirina ed altri FANS possano diminuire i livelli di PSA al di sotto dei livelli di sospetto clinico senza avere alcun vero...
transparent

giu122009

Utilità prognostica dell'ecocardio da sforzo

Nei coronaropatici, l’esecuzione di un ecocardiogramma da stress può fornire utili indicazioni prognostiche sul rischio di mortalità e di eventi cardiovascolari, in particolare in presenza di un tracciato elettrocardiografico normale...
transparent

giu102009

Pancreatite cronica: fumo e alcool aumentano rischio

Gastroenterologia-pancreas Bere grosse quantità di alcool e fumare sono fattori di rischio indipendenti di pancreatite cronica. La pancreatite acuta ricorrente e quella cronica sono associate al consumo di alcool ed al fumo di sigaretta: l’eziologia...
transparent

giu72009

PTH predice mortalità cardiovascolare

Medicina interna-malattie cardiovascolari I livelli plasmatici di PTH predicono la mortalità cardiovascolare, anche entro valori normali. Gli studi precedenti di questo tipo si sono occupati di pazienti con patologie del metabolismo minerale, ed...
transparent

mag42009

Ossigenoterapia perioperatoria riduce rischio infezioni

Chirurgia-chirurgia generale L’ossigenoterapia perioperatoria può aiutare a prevenire le infezioni del sito chirurgico. Determinare i fattori evitabili che influenzano queste infezioni consentirebbe di migliorare gli esiti degli interventi....
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>