Medicina Interna

ott92012

Rischio di cadute ed emorragie in pazienti in TAO

Il rischio di cadute è la ragione più frequentemente addotta per giustificare la non indicazione al trattamento anticoagulante (TAO) anche nei pazienti in cui sarebbe invece necessario proporlo per la profilassi delle complicanze neurologiche del tromboembolismo...

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community