rischio cardiovascolare

Malattia cardiovascolare, gli integratori con glucosamina possono migliorare il profilo di rischio

mag162019

Malattia cardiovascolare, gli integratori con glucosamina possono migliorare il profilo di rischio

L'utilizzo regolare di integratori di glucosamina può essere correlato a un minor rischio di malattia cardiovascolare (CVD), secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal. «La glucosamina è un integratore alimentare piuttosto...
transparent

mag32019

Rischio cardiovascolare, è maggiore in chi salta la colazione

Secondo uno studio pubblicato su JAAC, saltare abitualmente la colazione aumenta il rischio di morire a causa di malattie cardiovascolari. «Il nostro studio sostiene i benefici del fare colazione nel supportare la salute cardiovascolare» scrive il primo...
transparent
Patologie cardiovascolari, alirocumab approvato in Ue per riduzione del rischio

mar212019

Patologie cardiovascolari, alirocumab approvato in Ue per riduzione del rischio

La Commissione europea ha approvato una nuova indicazione per alirocumab per la riduzione del rischio cardiovascolare in pazienti adulti con malattia aterosclerotica accertata (ASCVD) mediante la riduzione del colesterolo LDL in associazione alla correzione...
transparent
Colesterolo nella dieta e uova sono associati a malattia cardiovascolare

mar182019

Colesterolo nella dieta e uova sono associati a malattia cardiovascolare

Un consumo più elevato di alimenti con colesterolo o uova è risultato associato in maniera significativa a un rischio maggiore di malattia cardiovascolare incidente e di morte per tutte le cause in adulti statunitensi, e l'associazione è...
transparent

mar152019

Rischio cardiovascolare al femminile, il ruolo delle diete yo-yo

Perdere e riguadagnare peso continuamente può rendere più difficile per le donne controllare diversi fattori di rischio per le malattie cardiache, secondo una ricerca preliminare presentata presso il congresso American Heart Association's...
transparent

mar122019

L’associazione ticagrelor più asa è meglio della sola asa nel ridurre i rischi cardiovascolari

Assunto in associazione con aspirina, ticagrelor, un antagonista selettivo orale reversibile del recettore P2Y12 ad azione diretta che agisce inibendo l'attivazione piastrinica, ha mostrato una riduzione statisticamente significativa di un endpoint composito...
transparent

feb282019

Restare seduti a lungo aumenta il rischio di malattie cardiovascolari nelle donne anziane

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Circulation, stare seduti o stesi per lunghi periodi di tempo aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari nelle donne anziane. I dati mostrano che, quando il periodo sedentario totale si riduce...
transparent

feb282019

La sedentarietà prolungata favorisce l’insorgenza di malattie cardiovascolari nelle donne anziane

Un nuovo studio pubblicato su Circulation ha rilevato che le donne più anziane che stanno più a lungo sedute o sdraiate nel corso della giornata, e quindi passano più tempo ferme ininterrottamente, hanno un rischio maggiore di sviluppare...
transparent

feb252019

Le bevande con dolcificanti artificiali aumentano il rischio cardiovascolare al femminile

Secondo uno studio pubblicato su Stroke, le persone che consumano molte bevande che contengono dolcificanti artificiali hanno avuto un rischio aumentato di ictus, coronaropatia e mortalità per tutte le cause. «Molte persone, specialmente quelle...
transparent

feb112019

Statine negli anziani, il rischio cardiovascolare si abbassa in tutte le fasce di età

La terapia con statine riduce il rischio di malattie cardiovascolari nelle persone anziane, secondo uno studio pubblicato su Lancet. «La terapia con le statine ha dimostrato di prevenire le malattie cardiovascolari in una vasta gamma di persone, ma c'era...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community