Risarcimento e indennizzo

Negato il risarcimento conseguente alla revoca dell'accreditamento dello Studio

nov92018

Negato il risarcimento conseguente alla revoca dell'accreditamento dello Studio

Il lungo percorso argomentativo della sentenza pronunciata da questo Consiglio, il quale giunge ad escludere che l'ipotesi di compartecipazione nelle quote sociali, pur prevista dall'art. 4, comma 7, della l. n. 412 del 1991 quale causa di incompatibilità,...
transparent
Il presupposto che consente la personalizzazione del danno

ott312018

Il presupposto che consente la personalizzazione del danno

Non si tratta di un adeguamento automatico da praticare in relazione alle peculiari condizioni soggettive del danneggiato, che per ciascuna persona sono un unicum irrepetibile, ma un caso particolare che si verifica solo nell'ipotesi in cui le conseguenze...
transparent
Vaccinazione antipoliomielitica: sino a tre anni di tempo per chiedere l'indennizzo

ott302018

Vaccinazione antipoliomielitica: sino a tre anni di tempo per chiedere l'indennizzo

Alla stregua della modifica introdotta dal legislatore del 2017, riconosciuta la tutela indennitaria a tutti i danneggiati da vaccinazione antipoliomielitica non obbligatoria, la proponibilità della domanda, per opporre il diritto all'autorità...
transparent
Natura e criteri di indennizzo del danno biologico

ott262018

Natura e criteri di indennizzo del danno biologico

L'articolo 13 del Decreto legislativo n. 38/2000, dopo aver definito - ai fini dell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali - il danno biologico come la lesione all'integrità psico-fisica, suscettibile...
transparent
I criteri risarcitori per il danno iatrogeno incrementativo

ott232018

I criteri risarcitori per il danno iatrogeno incrementativo

Il Tribunale di Milano ha già avuto modo di affrontare la questione relativa all'imputabilità risarcitoria del danno iatrogeno incrementativo sottolineando come si ponga "la necessità di procedere, sotto il profilo della causalità...
transparent
Decesso e durata sopravvivenza ai fini del risarcimento del danno biologico

set282018

Decesso e durata sopravvivenza ai fini del risarcimento del danno biologico

Nella fattispecie risulta dalla documentazione sanitaria in atti che il dopo una prima prestazione sanitaria ricevuta alle ore 22.30 del 10 marzo 2014, a seguito di un progressivo peggioramento delle sue condizioni cliniche, a distanza di poco meno di...
transparent
Conseguenze risarcitorie della ritardata diagnosi di patologia tumorale

set32018

Conseguenze risarcitorie della ritardata diagnosi di patologia tumorale

Ritiene il Tribunale che nel caso in esame debba trovare adeguato ed autonomo ristoro il danno morale, identificabile nella sofferenza psicologica derivante dalla consapevolezza non tanto di essere affetta da una patologia grave, ma del maggior rischio...
transparent
Risarcibilità dopo omissione della diagnosi di un processo morboso terminale

lug302018

Risarcibilità dopo omissione della diagnosi di un processo morboso terminale

Determina l'esistenza di un danno risarcibile alla persona l'omissione della diagnosi di un processo morboso terminale, ove risulti che, per effetto dell'omissione, sia andata perduta dal paziente la possibilità di sopravvivenza per alcune settimane...
transparent
Risarcimento danni per illegittimità della graduatoria unica regionale di medicina generale

giu132018

Risarcimento danni per illegittimità della graduatoria unica regionale di medicina generale

Secondo il costante orientamento della giurisprudenza in sede di giudizio per il risarcimento del danno derivante da provvedimento e (o) comportamento illegittimo, il privato danneggiato può limitarsi ad invocare la illegittimità della condotta...
transparent
Boom di sinistri dopo legge Gelli. Le Asl li aprono ogni volta che trattano risarcimenti

giu42018

Boom di sinistri dopo legge Gelli. Le Asl li aprono ogni volta che trattano risarcimenti

Boom di sinistri aperti e potenziali contenziosi per gli anestesisti, e forse non solo per loro. La causa sembra essere la legge Gelli-Bianco, proprio quella che doveva tenere lontane le preoccupazioni a suon di dimostrazioni di aver seguito le linee...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community