Ricerca

Ricerca, ministero Salute: test su animali non sostituibili. Soddisfazione dal mondo della ricerca

set12020

Ricerca, ministero Salute: test su animali non sostituibili. Soddisfazione dal mondo della ricerca

Dopo studi e indagini sull'esistenza di metodi alternativi alla sperimentazione su modelli animali "in vivo", allo stato attuale delle conoscenze scientifiche, tali metodi non sono sostituibili. È quanto emerge dalla relazione, trasmessa nel luglio scorso...
transparent
Ricerca farmacologica, Nature fa il punto sui farmaci multispecifici: inizia nuova era

lug22020

Ricerca farmacologica, Nature fa il punto sui farmaci multispecifici: inizia nuova era

I farmaci multispecifici , ovvero i medicinali diretti a più target, potrebbero aprire la strada a nuove soluzioni per combattere malattie ancora oggi definite come "non trattabili". È quanto afferma la rivista scientifica Nature in un articolo...
transparent
Ricerca clinica e sperimentazioni farmaci, le proposte degli esperti: meno burocrazia e più digitalizzazione

giu232020

Ricerca clinica e sperimentazioni farmaci, le proposte degli esperti: meno burocrazia e più digitalizzazione

Far ripartire la ricerca in Italia con misure pratiche e facilmente realizzabili come: il parere di un solo Comitato etico scelto per ogni protocollo tra quelli esistenti e valido su base nazionale; la digitalizzazione dei processi di ricerca; la possibilità...
transparent
Covid-19:la risposta su come ripartire verrà dalla ricerca

mar312020

Covid-19:la risposta su come ripartire verrà dalla ricerca

Un articolo pubblicato su Nature fa il punto della situazione sull'emergenza coronavirus dal punto di vista della ripartenza, e sottolinea l'importanza della ricerca e della pubblicazione degli studi in questo periodo così difficile. Tutti i...
transparent
Coronavirus, isolato il ceppo italiano. Ora possibile tracciare l’epidemia

feb282020

Coronavirus, isolato il ceppo italiano. Ora possibile tracciare l’epidemia

A un mese dall'isolamento del virus cinese allo Spallanzani di Roma anche il ceppo italiano del coronavirus ora ha un volto. Ci hanno lavorato nel laboratorio universitario dell'Ospedale Sacco di Milano, diretto dal professor Massimo Galli , la professoressa...
transparent
Coronavirus, ricercatrici Spallanzani: allenate per fronteggiare emergenza

feb192020

Coronavirus, ricercatrici Spallanzani: allenate per fronteggiare emergenza

«Abbiamo un allenamento costante a fronteggiare l'emergenza. Facciamo un continuo monitoraggio di quello che accade nel mondo e quando ci sono avvisaglie di qualcosa che sta venendo fuori, mettiamo in campo le nostre conoscenze, competenze e la nostra...
transparent
Istituto Spallanzani, assunta la giovane ricercatrice che ha isolato il coronavirus

feb172020

Istituto Spallanzani, assunta la giovane ricercatrice che ha isolato il coronavirus

A 31 anni e da 6 anni con un contratto co.co.co a 20 mila euro lordi l'anno riceve finalmente il posto fisso. È la storia di Francesca Colavita , la ricercatrice dello Spallanzani che, insieme alle colleghe Maria Rosaria Capobianchi e Concetta Castilletti...
transparent
Ricercatori, appello di Anaao al Governo: stop al precariato. Si modifichi la legge

feb112020

Ricercatori, appello di Anaao al Governo: stop al precariato. Si modifichi la legge

La vicenda della ricercatrice dello Spallanzani, 31 anni e da 6 anni con un contratto co.co.co a 20 mila euro lordi l'anno, e il riscontro internazionale dell'eccellenza dei ricercatori italiani hanno riaperto il dibattito sulla condizione degli scienziati...
transparent
Legge post mortem, ok definitivo da Montecitorio sull’uso dei corpi per studio e ricerca

gen302020

Legge post mortem, ok definitivo da Montecitorio sull’uso dei corpi per studio e ricerca

Approvata in commissione Affari sociali della Camera la legge sulle disposizioni del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio, di formazione e di ricerca scientifica; ora sarà possibile utilizzare i corpi dei donatori per progetti...
transparent
Alzheimer, ricerca e innovazione essenziali per l’identificazione di trattamenti innovativi

gen302020

Alzheimer, ricerca e innovazione essenziali per l’identificazione di trattamenti innovativi

Ricerche di base per individuare i meccanismi patogenetici e ricerche cliniche per individuare fattori di rischio e strumenti per la diagnosi precoce . Questi i due filoni di studi su cui si sono concentrati i progetti di ricerca, negli ultimi tre anni,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>