Ricerca

Tumore vescica, al via studio di fase 1 con paclitaxel e acido ialuronico

mag302017

Tumore vescica, al via studio di fase 1 con paclitaxel e acido ialuronico

Istituto Clinico Humanitas e Fidia Farmaceutici annunciano l'avvio di uno studio di Fase 1, con la somministrazione al primo paziente affetto da carcinoma in situ della vescica (Cis) non responsivo a Bcg, di Oncofid-P-B, un bio-coniugato composto da paclitaxel...
transparent
Atrofia muscolare spinale, da studio di fase 3 risultati positivi per nuovo farmaco

gen202017

Atrofia muscolare spinale, da studio di fase 3 risultati positivi per nuovo farmaco

Una riduzione significativa del rischio di morte o di necessità di ventilazione assistita permanente: questo l'obiettivo raggiunto nel corso di uno studio di fase 3 da un nuovo farmaco, un oligonucleotide nonsense, nusinersen, nel trattamento dei...
transparent
Emicrania, nuove prospettive terapeutiche con anticorpo monoclonale ad azione specifica

nov232016

Emicrania, nuove prospettive terapeutiche con anticorpo monoclonale ad azione specifica

Si sta aprendo una nuova era nel trattamento dell'emicrania: è in fase ormai avanzata di studio un anticorpo monoclonale, erenumab, capace di bloccare in maniera estremamente specifica il recettore del peptide correlato al gene della calcitonina...
transparent
Artrite reumatoide, passi avanti con nuovo anticorpo monoclonale

nov222016

Artrite reumatoide, passi avanti con nuovo anticorpo monoclonale

Nuovi passi avanti nel trattamento dell'artrite reumatoide sona stati compiuti grazie a un anticorpo monoclonale diretto contro l'IL-6, attualmente in fase di valutazione da parte dell'EMA. I dati più recenti su sarilumab, questo il nome del nuovo...
transparent
Conferme in fase III di efficacia e sicurezza per idarucizumab, inattivatore di dabigatran

nov212016

Conferme in fase III di efficacia e sicurezza per idarucizumab, inattivatore di dabigatran

La somministrazione di 5g di idarucizumab (frammento di anticorpo umanizzato, o Fab, sviluppato come farmaco specifico per inattivare l'effetto di dabigatran) inattiva immediatamente l'effetto anticoagulante di dabigatran (anticoagulante orale non antagonista...
transparent
Riduzione placca aterosclerotica, buoni risultati con anticorpi anti Pcsk9

ott72016

Riduzione placca aterosclerotica, buoni risultati con anticorpi anti Pcsk9

La disponibilità degli anticorpi monoclonali anti PCSK9 non offre solo l'opportunità di portare a target il colesterolo Ldl nella maggior parte dei pazienti non adeguatamente controllati con le statine, ma sembra garantire una regressione...
transparent
Farmaci biologici, novità dall’Ers in ambito pneumologico

set122016

Farmaci biologici, novità dall’Ers in ambito pneumologico

L'impiego dei farmaci biologici e di quelli a bersaglio molecolare si estende alla pneumologia. Lo testimoniano i molti studi presentati all'Ers e relativi allo sviluppo di molecole di questo tipo in ambito respiratorio. È il caso dei dati relativi a...
transparent
Congresso Ers, ultime novità per trattamento Bpco, Asma e fibrosi polmonare

set92016

Congresso Ers, ultime novità per trattamento Bpco, Asma e fibrosi polmonare

Dall'annuale Congresso Ers novità sul trattamento della Bpco, dell'asma e della fibrosi polmonare idiopatica. Sul fronte della Bpco i risultati di un'analisi post-hoc dello studio WISDOM suggeriscono la possibilità di individuare i pazienti...
transparent
Cheratosi attinica, risultati positivi da associazione 5-fu e acido salicilico

set72016

Cheratosi attinica, risultati positivi da associazione 5-fu e acido salicilico

L'associazione di 5-fluorouracil (5-FU) 0,5%/acido salicilico 10% applicata una volta al giorno come trattamento topico delle lesioni di cheratosi attinica (Ak) è efficace e sicura. È quanto emerge dai risultati dello studio clinico di Fase III,...
transparent
Antibiotici, dal microbioma nasale una nuova arma contro le resistenze

lug292016

Antibiotici, dal microbioma nasale una nuova arma contro le resistenze

Una nuova arma contro i batteri multi resistenti potrebbe arrivare dal microbioma nasale. Dell'efficacia del capostipite di questa nuova famiglia di antibiotici, prodotto da un batterio commensale del naso, sono fermamente convinti i ricercatori dell'Università...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community