Rianimazione

Scuola di specializzazione in cure palliative. Gli anestesisti rianimatori chiedono centralità

lug312020

Scuola di specializzazione in cure palliative. Gli anestesisti rianimatori chiedono centralità

Un appello congiunto per valorizzare il profilo dello specialista in Anestesiologia rianimazione terapia intensiva e del dolore all'interno della nuova Scuola di specializzazione in Cure palliative, istituita a decorrere dall'anno accademico 2021/2022...
transparent
Covid-19, le linee guida per il primo soccorso e rianimazione cardiopolmonare

giu252020

Covid-19, le linee guida per il primo soccorso e rianimazione cardiopolmonare

Soccorrere le persone colpite da arresto cardiaco e garantire una protezione adeguata dal contagio per i soccorritori soprattutto in casi specifici come nelle vittime di annegamento e nei bambini; questo l'obiettivo delle linee guida per il primo soccorso...
transparent
Rianimazione cardio-polmonare, medico salva donna in treno grazie a tecniche di primo soccorso

ago292019

Rianimazione cardio-polmonare, medico salva donna in treno grazie a tecniche di primo soccorso

Con un massaggio cardiaco di 40 minuti, un medico romano Carlo Santucci ha salvato la vita a una donna su un treno affollato. La vicenda riportata dalla stampa nazionale conferma come le tecniche di primo soccorso praticate in una situazione d'emergenza...
transparent
Terapie intensive, meeting Giviti a Lecce per migliorare qualità assistenza nella rianimazione

apr42019

Terapie intensive, meeting Giviti a Lecce per migliorare qualità assistenza nella rianimazione

Si svolgerà a Lecce lunedì 8 martedì 9 aprile il "Meeting al Sud" organizzato dal Gruppo italiano per la Valutazione degli Interventi in Terapia Intensiva (Giviti), ente promosso dall'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri...
transparent
Pazienti ventilati in ICU: interventi locali non riducono le infezioni del sangue

nov72018

Pazienti ventilati in ICU: interventi locali non riducono le infezioni del sangue

In pazienti sottoposti a ventilazione in terapia intensiva, né il collutorio alla clorexidina, né la decontaminazione orofaringea selettiva (SOD), né la decontaminazione selettiva del tratto digestivo (SDD) sembrano ridurre in modo...
transparent
Ossigeno a paziente critico, la normativa Aifa coinvolge anche i medici di famiglia

gen302018

Ossigeno a paziente critico, la normativa Aifa coinvolge anche i medici di famiglia

Cambia il vento, anzi l'ossigeno, negli studi medici. Dal 1° febbraio ove esercitino liberi professionisti abilitati alla pratica dell'advanced life support occorre fare attenzione alla data di scadenza sulle bombole. La normativa Aifa, lanciata due anni...
transparent

dic222016

Morte cardiaca improvvisa: pubblicate dieci misure per migliorarne la prevenzione

Uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology and Circulation: Cardiovascular Quality and Outcomes elenca 10 misure di qualità stilate per aiutare i sistemi sanitari, gli organi legislativi, gli operatori sanitari, i pazienti,...
transparent

lug82016

Rianimazione neonatale nei paesi poveri: essenziale l’acquisizione e il mantenimento delle conoscenze

Il progressivo decadimento di conoscenze e competenze rappresenta un ostacolo significativo sia per il successo dei programmi di formazione in rianimazione neonatale (NR) sia per ridurre la mortalità neonatale nei paesi a basso e medio reddito....
transparent
Arresto cardiaco in ospedale: spesso chi rianima non segue le linee guida

apr142016

Arresto cardiaco in ospedale: spesso chi rianima non segue le linee guida

I medici spesso non seguono le linee guida sulla rianimazione nell'arresto cardiaco intraospedaliero, cosa che in alcuni casi potrebbe condurre i pazienti a una prognosi infausta. Sono questi i risultati appena pubblicati sul British Medical Journal di...
transparent

nov232015

Rianimazione cardiopolmonare: compressione toracica continua non è più efficace dello standard

La compressione toracica continua (Ccc), da molti ritenuta il nuovo metodo per eseguire la rianimazione cardiopolmonare, non è un miglioramento rispetto alla tecnica standard, almeno secondo quanto conclude sul New England Journal of Medicine uno...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>