Responsabilità legale

Responsabilità medica, non ammissibile Ctu per accertare una causa del decesso distinta da quella originaria

apr72020

Responsabilità medica, non ammissibile Ctu per accertare una causa del decesso distinta da quella originaria

La richiesta di rimessione in istruttoria e di nuova Ctu non può essere accolta qualora venga fatta valere una asserita causa di decesso formulata più di due anni dopo l'inizio di causa e completamente diversa e distinta da quella dedotta...
transparent
Covid 19, Sigo: studi legali speculano sull’emergenza sanitaria

mar312020

Covid 19, Sigo: studi legali speculano sull’emergenza sanitaria

La Sigo (Società italiana di Ginecologia e Ostetricia) denuncia la condotta di alcuni studi legali che speculano sull'emergenza sanitaria pubblicizzando le azioni legali avviate nei confronti di medici e professionisti sanitari. Lo fa in una...
transparent
Risarcimento da atto illegittimo e riconoscimento dell’errore. Le responsabilità dell’amministrazione

mar42020

Risarcimento da atto illegittimo e riconoscimento dell’errore. Le responsabilità dell’amministrazione

Trovano applicazione i principi giurisprudenziali secondo cui la responsabilità dell'Amministrazione deve essere negata quando l'indagine conduce al riconoscimento dell'errore scusabile per la sussistenza di contrasti giudiziari, per l'incertezza...
transparent
Responsabilità medici, Pardolesi: con legge Gelli e nuove sentenze rischi molto diminuiti

feb112020

Responsabilità medici, Pardolesi: con legge Gelli e nuove sentenze rischi molto diminuiti

Paura dell'assicurazione che tutela per prima sé stessa? Della rivalsa dell'azienda sanitaria? Dell'accertamento stragiudiziale che non "ingrana"? Forse i medici esagerano: dopo la legge Gelli-Bianco per loro i rischi in tema di responsabilità...
transparent
Suicidio del paziente in ospedale, i limiti della responsabilità dei sanitari

mar292018

Suicidio del paziente in ospedale, i limiti della responsabilità dei sanitari

Accanto alle prestazioni sanitarie e di cura, rientra anche un dovere di vigilanza sui pazienti, che sarà maggiore nel caso di soggetti che hanno posto in essere condotte autolesionistiche o hanno manifestato intenti suicidari. È, tuttavia, evidente...
transparent
Responsabilità civile medica, prodotti relativi a copertura e finalità di trasparenza e correttezza

feb192018

Responsabilità civile medica, prodotti relativi a copertura e finalità di trasparenza e correttezza

Non è condivisibile la tesi secondo cui i medici sarebbero da qualificare come "professionisti" e avrebbero una competenza superiore alla media nel valutare il contenuto del prodotto assicurativo offerto, posto che i medici sono comunque qualificabili...
transparent
Responsabilità Asl per danni derivati da cani randagi va individuata caso per caso

mag252017

Responsabilità Asl per danni derivati da cani randagi va individuata caso per caso

Poiché la legge quadro statale n. 281/1991 non indica direttamente a quale ente spetta il compito di cattura e custodia dei cani randagi, ma rimette alle Regioni la regolamentazione concreta della materia, occorre analizzare la normativa regionale,...
transparent
Responsabilità, medici nucleari marcano confine con i tecnici su rispettive competenze

feb152017

Responsabilità, medici nucleari marcano confine con i tecnici su rispettive competenze

Lo specialista in medicina nucleare lavora evidence based medicine alla mano, segue le linee guida, può rifiutare una prestazione ingiustificata prescritta dal medico di famiglia, la può cambiare; ma soprattutto ha regole d'ingaggio ben...
transparent

gen102017

Responsabilità del ministero della Salute per omesso controllo sul sangue infetto

Con riferimento all'epoca delle trasfusioni originanti la presente controversia (dicembre 1988), esiste la responsabilità del Ministero della salute per aver omesso, o comunque ritardato, l'adozione di cautele già conosciute alla scienza...
transparent

dic122016

Casa di cura privata e ospedale pubblico, equivalenti quanto a responsabilità

In ordine alla responsabilità della struttura sanitaria nei confronti del paziente è irrilevante che si tratti di una casa di privata assistenza o di un ospedale pubblico in quanto sostanzialmente equivalenti sono, a livello normativo, gli...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi