Relazioni madre-figlio

Negata la rivelazione dell'identità al figlio se la madre non è più in grado di dare il suo consenso.

giu62022

Negata la rivelazione dell'identità al figlio se la madre non è più in grado di dare il suo consenso.

Deve restare anonima la madre biologica che, al momentodell'interpello del figlio a volerne conoscere l'identità, sia affetta da gravepatologia psichica che non le consenta di esprimere una valida revoca dellavolontà di non essere nominata,...
transparent
La madre si rifiuta di prestare il necessario consenso al vaccino per i figli. Ecco la sentenza

gen212022

La madre si rifiuta di prestare il necessario consenso al vaccino per i figli. Ecco la sentenza

Emerge dagli atti che la posizione della madre trascura del tutto di considerare: (i) le autorizzazioni alla vaccinazione anti Covid - 19 ai minori dai 12 anni che provengono dall'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) e dall'Agenzia Italiana del Farmaco...
transparent

gen202022

Assistenza a mamma e neonato peggiorata con pandemia

In un articolo pubblicato sulla rivista The Lancet Regional Health Europe e firmato in collaborazione dai ricercatori delle Università di Göteborg e di Lund, si legge che la pandemia di COVID-19 ha portato non solo a significative carenze ma anche...
transparent
Diritto del figlio a conoscere la identità della madre contro la volontà della donna

set222021

Diritto del figlio a conoscere la identità della madre contro la volontà della donna

Il diritto a conoscere l'identità della madre deve essere contemperato con la persistenza della volontà di questa di rimanere anonima e deve essere esercitato secondo modalità che ne proteggano la dignità, tenendo dunque...
transparent
Prevenire la depressione perinatale per migliorare la vita di mamme e bambini

feb192019

Prevenire la depressione perinatale per migliorare la vita di mamme e bambini

La depressione perinatale è al centro di una nuova dichiarazione pubblicata su JAMA dalla Preventive Services Task Force degli Stati Uniti (USPSTF), mirata alla gestione delle pazienti in gravidanza o entro un anno dopo il parto con fattori di...
transparent

dic152016

Il contatto cutaneo dopo la nascita giova alla mamma e anche al neonato

Secondo i risultati di una revisione Cochrane coordinata da Elizabeth Moore della School of Nursing alla Vanderbilt University di Nashville, Tennessee, il contatto cutaneo tra mamma e neonato che avviene subito dopo la nascita può non solo servire...
transparent

ott222013

L’ambiente conta nello sviluppo cognitivo dei nati da giovani madri

Ferma restando una certa differenza di sviluppo nel linguaggio, le abilità spaziali e non verbali dei bambini di mamme adolescenti non sono diverse da quelle dei nati da mamme tra 20 e 30 anni, secondo una ricerca pubblicata sugli Archives of disease...
transparent
Il fumo della madre annebbia la condotta dei figli

lug262013

Il fumo della madre annebbia la condotta dei figli

Il fumo in gravidanza aumenta il rischio di disturbi del comportamento nella prole, secondo le conclusioni di uno studio britannico pubblicato su Jama Psychiatry. Dice Gordon Harold , psicologo dell’Università di Leicester e coautore dell’articolo: «Le...
transparent

mag72009

Da madri depresse bambini con sonno disturbato

Ginecologia ed ostetricia-patologia del puerpuerio I neonati di madri depresse presentano un aumento del rischio di disturbi del sonno dai due mesi ai due anni di età, ma rimane da determinarsi se ciò esponga questi neonati al rischio di depressione...
transparent

feb232009

Intervenire sulla condivisione del letto

La condivisione del letto è una prassi che i pediatri tendono giustamente a considerare con estrema cautela, in considerazione della sua potenziale pericolosità. Questa indagine americana, si è prefissata di esaminare le ragioni alla...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi