Radioterapia

dic232011

Ca prostata: sicura la radioterapia ad alte dosi ipofrazionata

Una radioterapia ad alte dosi ipofrazionata, somministrata a pazienti con tumore prostatico, risulta ben tollerata, analogamente al trattamento standard. È il risultato di uno studio randomizzato, condotto per 4 anni in 11 centri britannici, coordinato...
transparent

dic222011

Smentito il rapporto tra alterazioni del genotipo e radioterapia

Diversi studi hanno riportato associazioni tra tossicità delle radiazioni e polimorfismi a singolo nucleotide (Snp) in geni candidati, ma poche associazioni erano state effettivamente testate in studi di validazione indipendenti. Ora un ampio studio prospettico...
transparent

apr132011

Ca prostata, conferme per radioterapia e ormonoterapia

Sei mesi di radioterapia neoadiuvante combinata con deprivazione androgenica costituiscono un'efficace opzione di trattamento per il cancro della prostata localmente avanzato, soprattutto nei pazienti senza metastasi linfonodali o comorbilità metaboliche...
transparent

gen302011

Ca mammario, bene radioterapia e tamoxifen nel long-term

Nelle donne con carcinoma mammario duttale in situ (Dcis), avviate a rimozione locale completa, si confermano i benefici a lungo termine della radioterapia e si osserva un beneficio con tamoxifen nel ridurre i nuovi eventi mammari locali e controlaterali....
transparent

dic142010

Ca prostatico low-risk, sorveglianza attiva miglior cura

In termini di qualità di vita, per un uomo di 65 anni con cancro prostatico localizzato a basso rischio, la sorveglianza attiva si propone come un approccio ragionevole se confrontato con il trattamento iniziale. Tuttavia, le preferenze individuali giocano...
transparent

dic22010

Ca mammario, nuovi scenari per la radioterapia

Una tecnica radioterapica messa a punto in un programma di ricerca dell’Istituto oncologico europeo (Ieo) ha permesso di sottoporre donne con carcinoma mammario a radioterapia durante l’intervento chirurgico, con risultati di sopravvivenza a 5 anni del...
transparent

ott262010

Ca prostatico: diversi trattamenti cambiano la qualità di vita Urologia

La prostatectomia radicale determina incontinenza urinaria e disfunzione sessuale, ma migliora i sintomi urinari irritativi-ostruttivi preesistenti. La radioterapia esterna e la brachiterapia causano eventi avversi irritativi-ostruttivi urinari e qualche...
transparent

set142010

Ansia e depressione da radioterapia per Ca mammario iniziale

Un intervento terapeutico può rendersi necessario al fine di ridurre l'ansia e la depressione che si sviluppano temporaneamente in corso di radioterapia nelle pazienti con cancro mammario allo stadio iniziale. Questo è particolarmente vero...
transparent

apr262010

Ca prostatico, no a brachiterapia più ormoni

Oncologia L'impiego della terapia ormonale neoadiuvante, in aggiunta alla brachiterapia, aumenta il rischio di mortalità in pazienti anziani con carcinoma prostatico localizzato. A fare chiarezza sul ruolo della combinazione di questi approcci...
transparent

mag252009

Tumore polmonare: utile radioterapia stereotattica

Oncologia-polmone La radioterapia stereotattica (SBRT) è altamente efficace nel trattamento di alcuni pazienti con tumori polmonari non a piccole cellule, garantendo un controllo locale del tumore a tre anni pari al 90 percento o più comportando...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi