Radioterapia

mag252009

Tumore polmonare: utile radioterapia stereotattica

Oncologia-polmone La radioterapia stereotattica (SBRT) è altamente efficace nel trattamento di alcuni pazienti con tumori polmonari non a piccole cellule, garantendo un controllo locale del tumore a tre anni pari al 90 percento o più comportando...
transparent

feb92009

Carcinoma duttale : utili chirurgia e radioterapia

Oncologia-mammella Una revisione della letteratura conferma i benefici derivanti dall’aggiungere la radioterapia alla chirurgia conservativa nel trattamento delle donne con carcinoma duttale in situ: questa strategia infatti riduce in modo sostanziale...
transparent

dic112008

Tumore esofageo: efficace chemioradio in anziani

Gastroenterologia-neoplasie gastrointestinali La chemioradioterapia rappresenta un’opzione terapeutica efficace senza comportare una tossicità importante nei pazienti di 70 anni o più con tumore esofageo localmente avanzato. L’impatto...
transparent

dic32008

Tumore prostatico: terapia ormonale evita ematuria

Oncologia-prostata Nei pazienti con tumore prostatico trattati con radioterapia ad alte dosi, una precedente resezione transuretrale della prostata (TURP) è associata ad un aumento del rischio di ematuria tardiva, mentre l’ablazione a lungo...
transparent

dic32008

Hiv e tumore prostatico: sicura la radioterapia

Oncologia-prostata La radioterapia può essere impiegata in sicurezza per trattare il tumore prostatico in pazienti con infezione da Hiv, in quanto non ha alcun effetto sulla conta dei linfocito CD4+ o sulla carica virale. Non c’è dunque...
transparent

ott12008

Scarso uso di analgesici durante radioterapia

Medicina interna-sangue e tumori L’80 percento dei pazienti oncologici sottoposti a radioterapia non fa uso di medicinali per combattere il dolore. Molti dei pazienti in questione cita il timore della dipendenza ed i costi come fattori chiave per...
transparent

set82008

Irradiazione prostata e rischio di ca del colon

Gastroenterologia-neoplasie gastrointestinali A seguito di una radioterapia esterna per tumore prostatico si osserva un aumento del rischio di tumori del colon. Il rischio di nuove neoplasie dopo la radioterapia, per quanto probabilmente limitato, deve...
transparent

mar32008

Radioterapia, dose spesso diversa dalla prescritta

Radiologia-radioterapia E’ stata rilevata un’inquietante differenza fra le dosi di radiazioni prescritte e quelle che realmente si somministrano al tumore. Il presente studio dimostra infatti che tutte le moderne tecniche radioterapeutiche possono...
transparent

feb252008

Chemio-radio con un occhio alla voce

Otorinolaringoiatria-voce e linguaggio Nei pazienti con tumori laringofaringei, gli esiti per la voce sono migliori a seguito di chemioradioterapia che di laringectomia totale. La chemioradioterapia infatti porta ad un’eccellente ripresa della voce,...
transparent

gen282008

Ca prostata, utili radioterapia e soppressione androgenica

Oncologia-prostata L’aggiunta di sei mesi di soppressione androgenica (AST) alla radioterapia esterna nel trattamento del tumore prostatico migliora la sopravvivenza rispetto alla sola radioterapia, ma ciò potrebbe essere relegato agli uomini...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi