Radioterapia conforme

dic122012

Radioterapia, per ogni tumore la tecnica più adatta

Grazie ai recenti progressi tecnologici, la radioterapia è sempre più efficace e meno tossica e viene oggi somministrata al 40% dei pazienti che ricevono una terapia antitumorale. Lo dicono i dati raccolti da una revisione di tali tecologie, pubblicata sul British medical journal
transparent

apr272012

Ca prostatico, Imrt superiore alla radioterapia conformazionale

Tra i pazienti con tumore della prostata non metastatico, la radioterapia a intensità modulata (Imrt), confrontata con la radioterapia conformazionale, si è associata a un’inferiore morbilità gastrointestinale e a minori fratture d’anca ma a una maggiore...
transparent

dic232011

Ca prostata: sicura la radioterapia ad alte dosi ipofrazionata

Una radioterapia ad alte dosi ipofrazionata, somministrata a pazienti con tumore prostatico, risulta ben tollerata, analogamente al trattamento standard. È il risultato di uno studio randomizzato, condotto per 4 anni in 11 centri britannici, coordinato...
transparent

mag172011

Radioterapia a intensità modulata troppo costosa per gli Usa

La radioterapia a intensità modulata (intensity modulated radiotherapy, Imrt) per il trattamento del tumore al seno, che permette di irradiare con assoluta precisione e con dosi di radiazioni più elevate anche volumi bersaglio di forma complessa e/o localizzati...
transparent

dic142010

Ca prostatico low-risk, sorveglianza attiva miglior cura

In termini di qualità di vita, per un uomo di 65 anni con cancro prostatico localizzato a basso rischio, la sorveglianza attiva si propone come un approccio ragionevole se confrontato con il trattamento iniziale. Tuttavia, le preferenze individuali giocano...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>