Radiografia

mag102011

Imaging in prevenzione primaria: utilità non provata

Esistono attualmente evidenze molto limitate a supporto di un beneficio derivato dall'imaging non invasivo cardiovascolare (Cv) in prevenzione primaria. È il risultato di una revisione e metanalisi effettuata da Daniel G. Hackam , dell'università del...
transparent

apr272011

Mammografia: un possibile ulteriore utilizzo clinico

La presenza di calcificazioni delle arterie mammarie (BAC) viene giustamente ritenuta un reperto di nessun interesse oncologico e spesso non viene riportata nel referto mammografico. Poichè è nota la sua associazione con la malattia coronarica (CHD),...
transparent

apr72011

Fino al 70% delle macchine per mammografia da rottamare

«In Italia, il 65-70% dei macchinari per le mammografie sono obsoleti e sarebbero da rottamare. C'é solo un 20-25% di centri mammografici in grado di dare una risposta adeguata». Lo ha affermato l'oncologo Paolo Marchetti , direttore della U.o.c. di...
transparent

mar162011

Screening mammografico, meno sensibile dopo il tumore

Nelle donne con una storia di cancro mammario (Phbc) lo screening mammografico permette di identificare a uno stadio precoce le recidive tumorali ma, rispetto alle donne che in precedenza non si erano ammalate del tumore, si caratterizza per una minore...
transparent

dic32010

Cancro del seno, una mammografia all’anno se è familiare

Quasi 7 donne su 10 tra i 50 e 69 anni si sono sottoposte nel 2009 a uno screening per la prevenzione del tumore al seno con la mammografia. Una percentuale rimasta sostanzialmente stabile rispetto al 2007 e 2008 in Italia, come rileva il rapporto Passi...
transparent

ott42010

Norvegia: screening mammografico riduce di un terzo i decessi

La disponibilità dello screening mammografico si associa a una riduzione del tasso di morte per cancro mammario, ma tale metodo, in s�, determina all’incirca solo un terzo della riduzione totale dei decessi. è il bilancio ­- stilato...
transparent

mag182010

Lo screening mammografico va incentivato

L’accesso omogeneo allo screening mammografico deve diventare una priorità del governo nei prossimi anni. è questo l’accorato appello che ha lanciato Annamaria Mancuso, presidente di Salute Donna onlus, con una lettera aperta presentata...
transparent

mag182010

Mammografia sotto i 40 dà falsi positivi

Nelle donne di età inferiore a 40 anni avviate a screening mammografico si osservano alti tassi di falsi positivi, di richiami dopo l'indagine e di esami addizionali d'imaging. Il tasso di identificazione del tumore al seno risulta invece basso....
transparent

dic162009

Tc, Fda ribadisce la necessità di opportuni controlli

Radiologia Emanate dalla Food and drug administration (Fda) nuove linee guida per analisi di tomografia computerizzata (Tc) al fine di eliminare ogni preoccupazione sui rischi per i pazienti in caso di eccesso di radiazioni somministrate. Cinque le principali...
transparent

nov162009

La mammografia arriva a 45 anni

Secondo gli esperti, l’età per il primo esame mammografico va portata a 45 anni per tutte le donne italiane, come indicato dalle evidenze scientifiche. A lanciare questo appello alle Istituzioni, sono gli oncologi, riuniti per il Convegno internazionale...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>