Protesi ed impianti

Tavi: lo stato dell''arte dall’invenzione di Cribier ad oggi

nov212011

Tavi: lo stato dell'arte dall’invenzione di Cribier ad oggi

Con l'uscita del risultati dello studio Partner (coorte A), nel giugno scorso sul New England , la Tavi (impianto transcatetere di protesi valvolare aortica) è giunta a una svolta: si è dimostrato che, nella terapia della stenosi aortica, la Tavi ottiene...
transparent

nov212011

Rimborsi: Tavi a due corsie in Lombardia. Scoppia la polemica

La regione Lombardia frena sugli interventi di sostituzione valvolare transcatere. Con un provvedimento dello scorso 28 luglio, infatti, la sanità lombarda ha deciso di applicare ai pazienti fuori regione il rimborso previsto a livello nazionale che però,...
transparent

nov212011

I costi della TAVI: un mito ingiusto che deve essere sfatato

Limitare l'accesso alla Tavi non è degno di un Paese civile. Non usa mezzi termini Paolo Rubino , della Clinica Montevergine di Mercogliano (Avellino), per denunciare quanto sia ingiusto che criteri economici siano anteposti all'erogazione di una cura...
transparent

nov212011

Fda: approvata la prima valvola transcatetere

Ai primi di novembre la Fda ha approvato la prima valvola cardiaca artificiale per la sostituzione transcutanea con approccio femorale di una valvola danneggiata per stenosi aortica senile e presenza di un annulus calcifico aortico. La patologia, dovuta...
transparent

nov212011

Rivestimento polimerico biodegradabile: bene nel long-term

Lo stent con rivestimento polimerico biodegradabile a rilascio di biolimus (Bes) si dimostra non inferiore a quello con polimero durevole a eluizione di sirolimus (Ses) e, rispetto a quest'ultimo, riducendo il rischio di eventi cardiaci associati a trombosi...
transparent

nov92011

Identificati fattori predittivi di trombosi precoce dello stent

È stato identificato un gruppo di elementi associati in modo indipendente a trombosi precoce dello stent. Gli elementi individuati sono tre geni (Cyp2c19, Abcb1 e Itgb3) e due fattori correlati a clopidogrel (dose di carico, utilizzo di inibitori di pompa...
transparent

nov82011

C’è anche la sindrome del QT corto

Sappiamo molto della sindrome del QT lungo (SQTL), ma poco o pochissimo su una sindrome che è, per molti versi, il contrario della SQTL ma che (talvolta gli estremi si toccano) può provocare delle aritmie importanti fino alla morte improvvisa: la sindrome...
transparent

ott262011

Stent medicati sicuri anche per i pazienti con patologie renali

Gli stent medicati sono sicuri (oltre che efficaci) anche nei pazienti anziani affetti da malattie renali croniche. Il dato emerge da un ampio studio condotto da Thomas T. Tsai del Denver Va medical center di Denver (Usa) e colleghi che ha comparato...
transparent

ott172011

Le frontiere della cardiologia interventistica dal 32° Gise

Le più avanzate frontiere della cardiologia interventistica sono state affrontate al 32° congresso della Società nazionale di cardiologia invasiva (Gise), svoltosi a Genova dall'11 al 14 ottobre. Antonio Colombo , dell'ospedale San Raffaele di Milano,...
transparent

set192011

Stent a eluizione, nefropatia cronica e rischio di restenosi

La presenza di una ridotta funzione renale in un paziente avviato a intervento coronarico percutaneo (Pci) con impiego di stent a eluizione di farmaco rappresenta un fattore di rischio indipendente di restenosi e sanguinamento. La conferma viene da uno...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>