Privacy

Eventi avversi ed errori su strade diverse, incognite per riservatezza dati

mar172017

Eventi avversi ed errori su strade diverse, incognite per riservatezza dati

Informatizzare il dato sull'errore e sul quasi errore e dividerlo in due canali, pubblico il danno evidenziato (errore o no) dalla presenza di un contenzioso, e secretato il quasi-errore: questo l'obiettivo della legge sulla sicurezza delle cure che impone...
transparent
Protezione dati, linee guida Ue e applicabilità in ambito sanitario

mar92017

Protezione dati, linee guida Ue e applicabilità in ambito sanitario

ll Gruppo dei Garanti Ue (WP 29) ha approvato in data 13 dicembre 2016 le Linee Guida sul Regolamento 2016/679 sulla protezione dei dati, in vista della sua obbligatoria applicazione da parte degli Stati membri dal maggio 2018. Il Regolamento sulla protezione...
transparent
Notifica privacy, Corte Cassazione interviene su obbligo per strutture sanitarie

feb102017

Notifica privacy, Corte Cassazione interviene su obbligo per strutture sanitarie

La Notifica privacy è obbligatoria per le strutture sanitarie, che trattano dati relative a malattie mentali, infettive e diffusive, lo ha stabilito una recente sentenza della Corte di Cassazione (precisamente, la n. 188 del 9 gennaio 2017). È...
transparent
Fecondazione assistita, Garante privacy: ok al nuovo regolamento su manifestazione volontà

dic122016

Fecondazione assistita, Garante privacy: ok al nuovo regolamento su manifestazione volontà

Parere favorevole del Garante per la privacy sulla nuova disciplina per manifestare il consenso da parte delle coppie che intendono accedere alle tecniche di procreazione medicalmente assistita. Lo rende noto nella sua newsletter periodica il Garante...
transparent
Videosorveglianza e sanità, provvedimenti e raccomandazioni del Garante per la privacy

dic62016

Videosorveglianza e sanità, provvedimenti e raccomandazioni del Garante per la privacy

Sono diversi i sistemi di videosorveglianza installati in ambito sanitario sui quali sono stati emessi dei provvedimenti del Garante per la Protezione dei dati Personali e che lo stesso ha riportato nella Relazione del 2015. Tra questi si evidenzia il...
transparent
Dispositivi connessi a Internet, privacy poco tutelata

ott102016

Dispositivi connessi a Internet, privacy poco tutelata

L'Internet delle cose non è a prova di Privacy. Lo dimostra l'indagine a tappeto ("sweep"), svolta per verificare il rispetto della privacy e avviata lo scorso maggio dalle Autorità per la protezione dei dati personali appartenenti al Global...
transparent
Cartelle cliniche online sono soggette a obbligo di notifica

set202016

Cartelle cliniche online sono soggette a obbligo di notifica

La Corte di Cassazione con sentenza n. 15908 del 29 luglio 2016 ha stabilito che come previsto dall'art. 37 D.Lgs. 196/2003 (che elenca tra i soggetti obbligati coloro che effettuano trattamenti ai fini di prestazioni per via telematica di servizi sanitari)...
transparent
Fimmg Lazio: garante privacy ascolti medici multati per aver dato credenziali a sostituti

ago242016

Fimmg Lazio: garante privacy ascolti medici multati per aver dato credenziali a sostituti

I sostituti che a Capodanno 2015 dichiararono per alcuni vigili romani una malattia non riscontrata, per redigere i certificati Inps usarono le credenziali dei medici di famiglia titolari. Per tale motivo la Procura della Repubblica di Roma ha passato...
transparent
App mediche e dispositivi indossabili, le criticità sul trattamento dei dati sensibili

ago222016

App mediche e dispositivi indossabili, le criticità sul trattamento dei dati sensibili

Le app mediche crescono a ritmo incessante. Ad oggi solo contando quelle in inglese in rete ci sono 165mila app dedicate alla salute, da quelle per monitorare diabete e pressione a quelle che, insieme a dispositivi fisici collegabili (Iot), trasformano...
transparent
Certificati malattia e privacy, Smi: ammende pesantissime. A rischio continuità cure

ago12016

Certificati malattia e privacy, Smi: ammende pesantissime. A rischio continuità cure

Né violazione del sistema informatico né sostituzione di persona. E' dura la reazione del Sindacato dei Medici Italiani (Smi) dopo la multa del garante della Privacy ai medici di famiglia titolari, con 30.000 euro cadauno per non avere rispettato...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>