Privacy

Decreto attuativo privacy in vigore, ecco le nuove sanzioni e i codici di condotta

set212018

Decreto attuativo privacy in vigore, ecco le nuove sanzioni e i codici di condotta

Dal 19 settembre è in vigore il decreto 10 agosto 2018 sulla privacy che attua il General Data Protection Regulation, regolamento europeo entrato in vigore il 25 maggio scorso e subito operativo con le sanzioni anche in Italia. Il decreto armonizza...
transparent
Fascicoli sanitari a rischio spionaggio, sos dei medici di famiglia

set72018

Fascicoli sanitari a rischio spionaggio, sos dei medici di famiglia

In Veneto il Fascicolo sanitario elettronico regionale è ancora al centro di polemiche anche negli stessi sindacati. Nel mirino la raccolta presso i medici di famiglia del consenso del paziente alla sua gestione ad opera della sanità regionale....
transparent
Privacy, ecco il decreto attuativo. Le novità e le misure cui adeguarsi

set62018

Privacy, ecco il decreto attuativo. Le novità e le misure cui adeguarsi

È arrivato l'atteso decreto attuativo del General Data Protection Regulation 679/2016 in vigore in Italia dal 25 maggio scorso e anziché abrogare il codice della privacy del 2003 lo armonizza al nuovo regolamento europeo. Il decreto del governo,...
transparent
Privacy, cosa cambia col nuovo disegno di decreto. Maggiore flessibilità nel trattamento dei dati particolari

lug272018

Privacy, cosa cambia col nuovo disegno di decreto. Maggiore flessibilità nel trattamento dei dati particolari

Il regolamento europeo sulla protezione dei dati è entrato nella fase attuativa a partire dal 25 maggio. Tuttavia, siamo ancora in attesa del decreto di adeguamento e armonizzazione della normativa italiana al Gdpr. Vediamo quali sono le principali novità che potrebbero investire il mondo sanitario
transparent
Privacy, la relazione del Garante: in aumento le sanzioni riscosse

lug102018

Privacy, la relazione del Garante: in aumento le sanzioni riscosse

Sanzioni amministrative riscosse per circa 3 milioni 800 mila euro, complessivamente il 15% in più rispetto all'anno precedente. È uno dei numeri dell'attività 2017 dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali, resi...
transparent
Privacy, ecco lo schema di decreto. Novità sul fronte delle sanzioni

giu272018

Privacy, ecco lo schema di decreto. Novità sul fronte delle sanzioni

Più voce ai minori, più tutele per le categorie deboli, più regole per la sanità e la politica: queste le richieste della Commissione speciale per l'esame di atti del Governo relative allo schema di decreto legislativo sulla...
transparent
Privacy, come attivare la cybersecurity per i dati sanitari

giu252018

Privacy, come attivare la cybersecurity per i dati sanitari

Nel linguaggio moderno si parla di "cybersecurity" come sinonimo di sicurezza informatica o sicurezza ICT. Nello specifico, tale settore mira ad attuare tutte le misure necessarie per la protezione dei sistemi e dei dati da accessi non autorizzati, siano...
transparent
Misure di sicurezza in ambito sanitario, obblighi per i medici secondo il nuovo Regolamento Ue

giu92018

Misure di sicurezza in ambito sanitario, obblighi per i medici secondo il nuovo Regolamento Ue

In ambito sanitario la protezione dei dati personali, da parte del legislatore, è sempre stata attenta e scrupolosa Il Codice per la Protezione dei Dati Personali (c.d. Codice Privacy), infatti, prevedeva l'applicazione, da parte degli operatori...
transparent
Fascicolo sanitario elettronico, tutto quello che c’è da sapere sul consenso al trattamento dati

mag312018

Fascicolo sanitario elettronico, tutto quello che c’è da sapere sul consenso al trattamento dati

Il Ministero dell'Economia ha pubblicato il 25 maggio scorso un'informativa per i cittadini che hanno attivato l'accesso al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE): potranno consultare i dati nelle proprie ricette dematerializzate per farmaci e...
transparent
Privacy, decreto attuativo slitta ad agosto ma obblighi e sanzioni restano. Ecco i chiarimenti

mag262018

Privacy, decreto attuativo slitta ad agosto ma obblighi e sanzioni restano. Ecco i chiarimenti

«Una proroga che ci voleva, dà tempo alle imprese di adeguarsi». E' il commento raccolto tra i data protection officer, i futuri "esperti di privacy" di ritorno in treno dall'incontro a Bologna con il Garante; è appena arrivata la notizia...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>