Prevenzione di base

Brignoli (Simg) «Cura, più educazione e prevenzione. Ecco la Mg che potremmo avere»

mar192015

Brignoli (Simg) «Cura, più educazione e prevenzione. Ecco la Mg che potremmo avere»

«La medicina generale italiana non si è sviluppata come avrebbe potuto negli ultimi 30 anni, mentre quella ospedaliera ha raggiunto livelli elevati di specializzazione tecnica e clinica. Un disastro epocale che è sotto gli occhi di tutti»...
transparent

mar52015

Rischio di diabete nei prediabetici: la prevenzione può essere personalizzata

I ricercatori dello University of Michigan Health System hanno pubblicato sul British Medical Journal un approccio preventivo che potrebbe evitare a molte persone di ingrossare le file dei diabetici senza bisogno di nuovi e costosi test genetici. Il modello...
transparent
Prevenzione non farmacologica del delirio riduce le cadute negli anziani

feb32015

Prevenzione non farmacologica del delirio riduce le cadute negli anziani

I trattamenti per la prevenzione del delirio che non includono farmaci sembrano efficaci anche nel prevenire le cadute nei pazienti anziani ricoverati in ospedali, secondo un articolo pubblicato su Jama internal medicine. Il delirio è uno stato...
transparent
La prevenzione del cancro passa dal cibo in tavola

gen302015

La prevenzione del cancro passa dal cibo in tavola

L'importanza della buona alimentazione è stata al centro della presentazione al pubblico della giornata delle arance dell'Airc, che sabato 31 gennaio porterà in piazza come ogni anno migliaia di volontari che distribuiranno le reticelle...
transparent

gen202015

Il rischio di cancro tra casualità e prevenzione

Ha destato molto scalpore sui media di tutto il mondo uno studio sul ruolo delle mutazioni casuali - e quindi della "sfortuna" - nell'insorgenza del cancro pubblicato sulla rivista Science dai due stimati ricercatori americani, il matematico e biostatistico...
transparent

gen162015

Franklin County: un programma di prevenzione cardiovascolare da imitare

In una contea rurale del Maine, negli Stati Uniti, un programma comunitario svolto nell'arco di 40 anni e focalizzato sui fattori di rischio cardiovascolare e sulle modifiche dello stile di vita mostra uno stretto legame con la riduzione dei tassi di...
transparent
Aspirina preventiva a basse dosi e in certe situazioni

nov252014

Aspirina preventiva a basse dosi e in certe situazioni

La somministrazione giornaliera di aspirina a basse dosi riduce gli eventi e la mortalità cardiovascolare (Cv) negli ultrasessantenni ipertesi, diabetici o dislipidemici? Alla domanda ha provato a rispondere Yasuo Ikeda della Waseda university di Tokyo...
transparent
Prevenzione primaria dell’ictus, le novità nelle linee guida aggiornate Aha/Asa

nov172014

Prevenzione primaria dell’ictus, le novità nelle linee guida aggiornate Aha/Asa

Nuovi anticoagulanti orali (Noac) per pazienti con fibrillazione atriale (Af), monitoraggio domiciliare della pressione arteriosa (Pa) in pazienti ipertesi, cessazione del fumo, contraccettivi orali non estrogenici per donne che soffrono di emicrania...
transparent
Pubblicate le nuove linee guida sulla prevenzione della nefrolitiasi

nov142014

Pubblicate le nuove linee guida sulla prevenzione della nefrolitiasi

Annals of internal medicine, la rivista ufficiale dell’American college of physicians (Acp), ha appena pubblicato le nuove linee guida pratiche sulla prevenzione dietetica e farmacologica della nefrolitiasi negli adulti. Primo autore del documento è ...
transparent
Certificati non agonistici, dai medici sportivi l’ok al decreto: bene controlli su atleti saltuari

ott252014

Certificati non agonistici, dai medici sportivi l’ok al decreto: bene controlli su atleti saltuari

«Il decreto sui certificati non agonistici appena entrato in Gazzetta ufficiale non cambia nulla per noi medici sportivi ma ha il pregio di dettare ai medici incaricati dei controlli annuali agli sportivi anche “saltuari” precise operazioni: raccogliere...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi