Prestazioni sociosanitarie

Il giudice ordinario stabilisce se le prestazioni rientrino tra quelle acquistate dall’Asl

set282021

Il giudice ordinario stabilisce se le prestazioni rientrino tra quelle acquistate dall’Asl

Se è vero che la disciplina dei controlli sull'appropriatezza dei ricoveri presuppone un atto autoritativo e vincolante di programmazione e di organizzazione di competenza regionale e non una fase concordata e convenzionale, tuttavia, quando non...
transparent
Prestazioni sanitarie nei pazienti non Covid, i dati allarmano. Ecco il decalogo per le istituzioni

lug162021

Prestazioni sanitarie nei pazienti non Covid, i dati allarmano. Ecco il decalogo per le istituzioni

I pazienti italiani oncologici, cardiologici, neurologici, reumatologici iniziano a pagare il prezzo dei reparti chiusi per Covid, degli ambulatori sospesi, delle mancate visite specialistiche , degli esami rinviati. Nel 2020 c'è stato un crollo...
transparent
Attività sanitarie, procedimenti di autorizzazione e di accreditamento sono autonomi e non sovrapponibili

apr62021

Attività sanitarie, procedimenti di autorizzazione e di accreditamento sono autonomi e non sovrapponibili

Occorre "distinguere... gli aspetti che attengono all'"autorizzazione", prevista per l'esercizio di tutte le attività sanitarie, da quelli che riguardano l'"accreditamento delle strutture autorizzate", precisando che, quanto all'"autorizzazione",...
transparent
Prestazioni socio-sanitarie a elevata integrazione sono a carico della Regione

mar292021

Prestazioni socio-sanitarie a elevata integrazione sono a carico della Regione

Nel caso di prestazione socio-sanitarie ad elevata integrazione sanitaria rientrante nei Lea, non è applicabile la legge n. 328/2000, riguardante le prestazioni sociali a rilevanza sanitaria di competenza dei Comuni e che all'art. 15) fa espressamente...
transparent
Prestazioni erogate dagli operatori sanitari accreditati oltre i tetti di spesa prestabiliti

feb32021

Prestazioni erogate dagli operatori sanitari accreditati oltre i tetti di spesa prestabiliti

In linea generale va riconosciuta all'amministrazione regionale un'ampia discrezionalità, nella previsione del dimensionamento e dei meccanismi di attribuzione delle risorse disponibili, con l'obiettivo di bilanciare molteplici e spesso contrapposti...
transparent
La prestazione resa in favore di altro Ente richiede una preventiva autorizzazione

nov182020

La prestazione resa in favore di altro Ente richiede una preventiva autorizzazione

Nel caso di specie l'autorizzazione non è stata rilasciata sino al 7 maggio 2004 e, pertanto, il ricorrente ha prestato la propria attività in violazione dell'articolo 53 Dlgs 165/2001 per il periodo sopra indicato, senza che possa ammettersi...
transparent
Acquisto di prestazioni specialistiche ambulatoriali, riserve alle clausole di salvaguardia

apr222020

Acquisto di prestazioni specialistiche ambulatoriali, riserve alle clausole di salvaguardia

In materia di accordi contrattuali con la pubblica amministrazione per l'erogazione e l'acquisto di prestazioni specialistiche ambulatoriali da parte di professionisti e strutture sanitarie in regime di accreditamento istituzionale non è consentita...
transparent
Diritto alla detrazione dell'iva e prestazioni medico-sanitarie esenti

gen292020

Diritto alla detrazione dell'iva e prestazioni medico-sanitarie esenti

Il diritto alla detrazione dell' iva da parte di un soggetto passivo che svolga operazioni sia esenti, sia non esenti dev'essere calcolato sulla base di un prorata corrispondente al rapporto tra l'ammontare delle operazioni che danno diritto a detrazione...
transparent
Air Lombardia, professionalità Mmg non erosa a causa del gestore

gen92020

Air Lombardia, professionalità Mmg non erosa a causa del "gestore"

La doglianza del ricorrente si incentra sul ruolo del gestore, costituito da una struttura pubblica o privata, figura che a suo dire limiterebbe i compiti affidati ai mmg e il diritto degli utenti di scegliere l'erogatore delle prestazioni. Ora, come...
transparent
La impugnazione delle sanzioni per ricoveri inappropriati innanzi al Go

dic172019

La impugnazione delle sanzioni per ricoveri inappropriati innanzi al Go

Se è vero che "la disciplina dei controlli anche sull'appropriatezza dei ricoveri spetta ad un atto autoritativo e vincolante di programmazione e di organizzazione di competenza regionale, e non già ad una fase concordata e convenzionale",...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi