Pressione

giu302020

Dai Glp-1 Ra benefici cardiovascolari e renali costanti, in tutte le categorie di valori pressori basali

Elevati valori di pressione arteriosa (Pa) sono molto comuni nelle persone con diabete di tipo 2 (Dt2) e aumentano, in questa popolazione, il rischio di eventi cardiovascolari (Cv) e renali. È stato dimostrato che i Glp-1 Ra (agonisti del recettore...
transparent
Rischio cardiovascolare ridotto con pressione sistolica di 90 mmHg: Lo studio

giu242020

Rischio cardiovascolare ridotto con pressione sistolica di 90 mmHg: Lo studio

Un nuovo studio, pubblicato su Jama Cardiology, ha dimostrato che il rischio cardiovascolare continua a ridursi quando la pressione sistolica diminuisce fino a valori di 90 mmhg. «Quali siano i valori di pressione sistolica ottimali per un adulto sano,...
transparent
Covid 19, i cardiologi: non interrompere pillole per la pressione. Nessun rischio infettivo

mar162020

Covid 19, i cardiologi: non interrompere pillole per la pressione. Nessun rischio infettivo

In questi giorni sono circolate, sui social e tramite audio WhatsApp, diverse fake news sulla presunta relazione tra assunzione della terapia farmacologica antiipertensiva e rischio di infezione da coronavirus. A innescarle la pubblicazione di alcuni...
transparent
Il rischio di malattia cardiovascolare aumenta se la pressione varia nel tempo

gen232020

Il rischio di malattia cardiovascolare aumenta se la pressione varia nel tempo

La valutazione della variabilità della pressione arteriosa sistolica da una visita all'altra può aiutare a identificare i giovani adulti che si troveranno ad affrontare un aumentato rischio di malattia cardiovascolare e una maggiore...
transparent
Ipertensione, misure di qualità per migliore gestione pazienti. Il documento Usa

nov202019

Ipertensione, misure di qualità per migliore gestione pazienti. Il documento Usa

L'American Heart Association e l'American College of Cardiology hanno pubblicato su "Circulation: Cardiovascular Quality and Outcomes" una nuova dichiarazione congiunta, incentrata sulla diagnosi e sul trattamento dell' ipertensione arteriosa . Il documento,...
transparent
Pressione più elevata presa da medici, Campanini (Fadoi): misurare in modo corretto

mar282014

Pressione più elevata presa da medici, Campanini (Fadoi): misurare in modo corretto

«Nella misurazione della pressione l’effetto camice bianco è ben noto, è stato dimostrato fin dagli anni ottanta in maniera molto evidente ed è ormai dato assodato nell’ambito della pratica medica»: il presidente Fadoi (Federazione delle associazioni...
transparent

mar142011

Rianimazione migliore con compressione-decompressione attiva

Mediante rianimazione cardiopolmonare con compressione-decompressione attiva (Acd-Cpr) e aumentata pressione negativa intratoracica si può incrementare, rispetto alla tecnica standard, la sopravvivenza a 1 anno dei soggetti con arresto cardiaco extraospedaliero....
transparent

nov252007

Rigidità arteriosa e declino concentrazione

Cardiologia-arteriopatie periferiche L’aumento della pressione differenziale ed una maggiore velocità di base degli impulsi d’onda, segni di un aumento della rigidità arteriosa, sono connessi al declino di memoria e concentrazione...
transparent

nov142007

Reclutamento coorte in studi critici

Neurologia-neurochirurgia Il consenso informato per la partecipazione ad uno studio sulla chirurgia decompressiva per infarto emisferico occupante spazio è praticabile ed accettabile per la famiglia del paziente. Lo studio HAMLET è un’indagine...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>