Povertà

Covid-19 e povertà. Un webinar per discutere degli effetti della pandemia su bambini e adolescenti in difficoltà economica

giu242021

Covid-19 e povertà. Un webinar per discutere degli effetti della pandemia su bambini e adolescenti in difficoltà economica

Con l'avvento della pandemia il tasso delle famiglie italiane in difficoltà economica è aumentato esponenzialmente, una situazione che ha un impatto devastante anche su bambini e adolescenti. Per puntare i riflettori su questo tema, venerdì...
transparent
Povertà sanitaria, parte la campagna solidale di Natale “United4ourFuture”

dic142020

Povertà sanitaria, parte la campagna solidale di Natale “United4ourFuture”

Dall'11 dicembre all'11 gennaio è possibile riempire il proprio " carrello solidale " online con prodotti di prima necessità, o acquistare i "Cesti Solidali" per sostenere coloro che stanno attraversando un momento di difficoltà economica....
transparent
Covid e povertà, United4ourFuture: aiutare bambini e famiglie in difficoltà. Appuntamento al 15 maggio in Webinar

mag142020

Covid e povertà, United4ourFuture: aiutare bambini e famiglie in difficoltà. Appuntamento al 15 maggio in Webinar

L'emergenza Covid-19 sta provocando una crisi sociale con effetti molto gravi sulle fasce più bisognose della popolazione, in particolare, con la chiusura delle scuole italiane più di un milione di bambini non riceve più i pasti erogati...
transparent
Giornata mondiale contro il cancro, Oms: salvabili sette milioni di vite

feb42020

Giornata mondiale contro il cancro, Oms: salvabili sette milioni di vite

Almeno sette milioni di vite, tra le persone a cui è stato diagnostico un tumore, potrebbero essere salvate nei prossimi dieci anni intensificando i servizi soprattutto nei paesi di medio e basso reddito; è quanto afferma l'Organizzazione...
transparent
Spesa sanitaria, Rapporto Crea: ridotta da 4,2 milioni di famiglie per motivi economici

dic122019

Spesa sanitaria, Rapporto Crea: ridotta da 4,2 milioni di famiglie per motivi economici

La salute costa sempre di più agli italiani. Ben 4,2 milioni di famiglie hanno dichiarato di aver cercato di limitare le spese sanitarie per motivi economici, e di queste ben 1,1 milioni non ha potuto permettersi alcuna spesa. È la fotografia...
transparent
Povertà sanitaria, Banco farmaceutico: mezzo milione di italiani non accede a prevenzione e farmaci

dic52019

Povertà sanitaria, Banco farmaceutico: mezzo milione di italiani non accede a prevenzione e farmaci

Quest'anno, in Italia, 473 mila persone non hanno potuto acquistare farmaci per ragioni economiche , la richiesta di medicinali da parte di enti assistenziali è cresciuta con un picco di richieste cresciuta del 4,8% dal 2018. Ma la scarsa prevenzione...
transparent
Povertà sanitaria, Banco farmaceutico: nuovo aumento anche nel 2017

nov162017

Povertà sanitaria, Banco farmaceutico: nuovo aumento anche nel 2017

La povertà sanitaria, in Italia, registra un nuovo aumento: nel 2017 la richiesta di medicinali da parte di 1.722 enti assistenziali è cresciuta del 9,7% (contro l'8,3% del 2016 e l'1,3% del 2015). Nel quinquennio 2013-2017 la richiesta...
transparent
Farmaci essenziali, meno di due euro al mese per l’accesso in tutti i paesi del mondo

nov142016

Farmaci essenziali, meno di due euro al mese per l’accesso in tutti i paesi del mondo

I farmaci essenziali sono quelli ritenuti fondamentali per soddisfare le esigenze prioritarie di assistenza sanitaria della popolazione, promuovere la salute e raggiungere uno sviluppo sostenibile. E secondo i risultati della prima analisi sui costi del...
transparent

set122014

Diabete e amputazioni: più frequenti se i pazienti sono poveri

Diabete e povertà: un’abbinata che aumenta il rischio di andare incontro a un’amputazione di un arto, con differenze fino a 10 volte fra quartieri più poveri e più ricchi in California. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Health affair, a firma...
transparent
Malattie cardiache: conta anche l’assistenza di qualità

set52014

Malattie cardiache: conta anche l’assistenza di qualità

Per ridurre le probabilità di un attacco di cuore o di un ictus si può fare esercizio fisico, mangiare sano e smettere di fumare. Ma un’assistenza sanitaria di qualità è importante quanto la riduzione dei fattori di rischio cardiovascolare, secondo uno...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>