Politica e Sanità

gen182017

Formazione in medicina generale, in Puglia ritardo nei pagamenti delle borse di studio

«Oltre ai ritardi nelle erogazioni, noi medici in formazione di medicina generale della Asl Bari non abbiamo ricevuto regolarmente la borsa di studio di novembre, nonostante il pagamento sia stato deliberato il 22 dicembre». A parlare è Michele Abbinante, Coordinatore Regionale Fimmg Formazione Puglia in merito, appunto, alle difficoltà riscontrate negli ultimi mesi sulla questione dei pagamenti delle borse di studio. «Se ripetuta nel tempo, è una prassi che non possiamo sottovalutare visto che la maggior parte dei medici che frequenta la scuola di specializzazione ha già una famiglia e per legge non può svolgere altri lavori. Avere mesi di arretrati vuol dire sostenere una serie di difficoltà che non sempre possiamo e dobbiamo tollerare», continua Abbinante. Intanto, la Asl Bari, ente preposto a garantire gli emolumenti ai giovani medici della provincia, non sembrerebbe aver dato risposte soddisfacenti ai giovani medici.

«Appare, ormai, sempre più evidente lo scarso interesse che l'azienda sanitaria mostra nei confronti dei futuri medici di famiglia baresi. L'unico servizio condannato a subire costantemente, alterazioni o intoppi amministrativi - continua Abbinante - è il pagamento delle borse di studio dei Medici in Formazione Specifica in Medicina Generale. Non tolleriamo più che la riprogrammazione del personale debba costantemente determinare il blocco dei pagamenti, soprattutto quando questi siano stati già deliberati». Il 22 dicembre 2016, infatti, la delibera ASL BA 2249 autorizzava il pagamento delle borse di studio del mese di novembre, borse che, i medici non hanno ancora del tutto ricevuto. «Sembrerebbe che qualcuno stia ricevendo proprio in queste ore le borse di studio, ma è indispensabile e non più procrastinabile un recupero immediato di tutte le mensilità arretrate e una regimazione dei pagamenti come avviene nelle altre province della Puglia e in tutte le altre aziende sanitarie italiane», conclude il Coordinatore Regionale Fimmg Formazione Puglia.


Rossella Gemma
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community