Politica e Sanità

giu132018

Farmaci, dati di previsione su vendite con numeri record. Tasso di crescita annuale oltre il 6%

Le vendite di farmaci su prescrizione in tutto il mondo toccheranno l'impressionante quota di 1,2 trilioni di dollari entro il 2024, grazie all'arrivo di medicinali che risponderanno a bisogni medici attualmente insoddisfatti. Il mercato crescerà a un tasso di crescita annuale composto (Cagr) di oltre il 6%. Sono alcuni dei dati di previsione contenuti nell'11esima edizione dell'EvaluatePharma World Preview 2018, che sarà presentato a Boston nel mese di luglio. Sarà quella dei farmaci orfani l'area di crescita più rapida del panorama farmaceutico mondiale: si prevede che le malattie rare cattureranno il 20% del mercato. A sostenere questa crescita il lancio di nuove cure, comprese terapie geniche e cellulari, nonché un maggiore accesso ai medicinali a livello globale. Il rapporto evidenzia anche i fattori che potrebbero invece frenare la crescita del settore, compreso l'arrivo di un gran numero di biosimilari o l'aumento della disponibilità di generici per alcuni dei maggiori prodotti del settore. Il documento evidenzia che è pari a 251 miliardi di dollari la quota di vendite ''a rischio'' in questo senso tra il 2018 e il 2024. Il report indica inoltre che la spesa per la ricerca e lo sviluppo di nuove terapie sarà pari, in media, al 16,9% del fatturato nel 2024, in calo rispetto al 20,9% nel 2017. L'oncologia continua a essere un driver chiave per l'industria, con un Cagr previsto nell''area terapeutica del 12% dal 2017 al 2024. Ancora, Novartis sarà la principale compagnia di farmaci da prescrizione nel 2024 con un fatturato previsto di 53,2 miliardi di dollari, davanti a Pfizer e Roche, in competizione per il secondo posto.
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community