Politica e Sanità

gen112017

Ddl responsabilità medici, il Senato approva il testo. Ora di nuovo alla Camera

L'Aula del Senato approva il ddl sulla responsabilità professionale del personale sanitario. I sì sono stati 168, i no 8 e 35 gli astenuti. Il provvedimento, già approvato dalla Camera, dovrà tornare a Montecitorio perché modificato. Immediata la reazione del responsabile sanità del Pd Federico Gelli, promotore del testo che parla di «ulteriore importante passo in avanti che ci avvicina a una riforma storica per l'intero sistema sanitario. Ora» continua Gelli «resta solo l'ultimo passaggio alla Camera per l'approvazione definitiva che avverrà entro la fine di febbraio. Grazie a questa legge vengono implementati tutti quei meccanismi a garanzia del diritto al risarcimento e alla trasparenza per i cittadini danneggiati da un errore sanitario e, al contempo, aumenteranno le tutele per i professionisti che potranno così tornare a svolgere con serenità il proprio lavoro, nell'esclusivo interesse dei pazienti, e senza dover ricorrere alla cosiddetta medicina difensiva per tutelarsi. In questo modo - conclude Gelli - si potranno risparmiare anche ingenti cifre per il Sistema sanitario nazionale».
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community