Politica e Sanità

ott172018

Contratto, Fp Cgil a Grillo: non è stato rinnovato col passato governo

«Lo dico con il rispetto istituzionale che si deve ma è francamente inaccettabile e vergognoso che il ministro della Salute Grillo non sappia che il contratto nazionale della dirigenza medica e sanitaria non sia stato rinnovato col passato governo». Lo affermano la segretaria generale della Fp Cgil, Serena Sorrentino, e il segretario nazionale della Fp Cgil Medici e Dirigenti Ssn, Andrea Filippi, in merito alle dichiarazioni del ministro «che ha sostenuto, ieri come oggi, che il mancato rinnovo "è un problema creato dai nostri predecessori, chi ha siglato il contratto avrebbe dovuto esserne consapevole".

A questo punto, aggiungono, «visto che da giorni il ministro sostiene questa che è a tutti gli effetti una falsità, per altro detta da lei che è medico e che dovrebbe sapere per quale ragione i medici sono in mobilitazione, vorremmo chiederle quale contratto dei medici sarebbe stato firmato e soprattutto da chi e, nel caso, di mostrarcene una copia». «Per quanto ci riguarda - aggiungono i due dirigenti sindacali - continueremo a rivendicare il rinnovo di un contratto che, a quanto ci risulta, è scaduto da oltre dieci anni e che, per il rispetto che si deve ai cittadini e ai lavoratori coinvolti, andrebbe rinnovato, per davvero, subito», concludono.
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community