Piperidoni

gen182012

Mieloma multiplo, il mantenimento della talidomide allunga la vita

La talidomide come trattamento per il mieloma multiplo si associa a significativi miglioramenti della sopravvivenza complessiva, secondo uno studio condotto in diversi centri di cura e di ricerca in Gran Bretagna, sotto la guida di Gareth J. Morgan ,...
transparent

gen112012

Talidomide: una nuova (e forse efficace) proposta terapeutica per i sanguinamenti intestinali da angiodisplasie

I pazienti con sanguinamento gastrointestinale ricorrente da malformazioni vascolari quali le angiodisplasie e/o le ectasie vascolari dell’antro gastrico rappresentano sicuramente una condizione clinica con difficile soluzione terapeutica. Attualmente...
transparent

set192011

Recidiva di mieloma multiplo, validi talidomide e desametasone

L'impiego di talidomide e desametasone (thal-dex) si propone come una efficace terapia di salvataggio per i pazienti con mieloma multiplo alla prima recidiva: si nota infatti un controllo protratto nel tempo della malattia e una sopravvivenza globale...
transparent

mag252011

Mielofibrosi: quando la terapia si adatta al rischio

Secondo la classificazione WHO, la mielofibrosi (PMF) è una malattia rara che rientra nelle 8 forme di malattie mieloproliferative croniche (MPN): policitemia, trombocitemia, leucemia mieloide cronica, leucemia neutrofila cronica, leucemia a eosinofili...
transparent

feb142011

Mieloma multiplo: con talidomide quale tromboprofilassi?

L'impiego di acido acetilsalicilico (Asa) e di warfarin (War) ha un'efficacia simile a quello dell’eparina a basso peso molecolare (Lmwh) nel ridurre gravi eventi tromboembolici, eventi cardiovascolari acuti e morti improvvise nei pazienti con mieloma...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi