Pianeta Farmaco

ott252018

Psoriasi, arriva in Italia trattamento biologico. Efficacia e sicurezza a lungo termine

A pochi giorni dalla Giornata mondiale della Psoriasi, che si celebrerà lunedì 29 ottobre, Janssen annuncia l'arrivo in Italia di guselkumab, il primo trattamento biologico inibitore selettivo dell'interleuchina (Il)‐23, indicato per il trattamento di pazienti adulti con psoriasi a placche da moderata a grave, candidati alla terapia sistemica. Le evidenze cliniche riportano risultati in termini di efficacia, sicurezza e miglioramento della qualità di vita dimostrati nel lungo termine nel trattamento della psoriasi che comportano una prospettiva di fiducia verso la possibilità di una cura che possa superare la sfida del tempo. Negli ultimi tre decenni sono stati e continuano a essere grandi i progressi nella comprensione di questa complessa malattia, che guidano verso lo sviluppo di innovativi approcci terapeutici. Recentemente la crescente evidenza del ruolo centrale dell''asse IL‐23/Th17 nella patogenesi della psoriasi, in particolare con gli 2 effetti indiretti sulla differenziazione delle cellule T e induzione della produzione di IL‐17 e IL‐22, ha portato l'attenzione su questa nuova via immunitaria come potenziale bersaglio di nuovi farmaci. Inoltre, l'IL‐23 è stato riscontrato in livelli elevati nella cute dei pazienti affetti da psoriasi a placche.

«Negli esseri umani - commenta Antonio Costanzo, responsabile di Unità operativa Dermatologia Istituto Humanitas di Milano e membro del consiglio direttivo d ella Società Scientifica SiDeMast - è stato dimostrato come il blocco selettivo di Il‐23 sia in grado di normalizzare la produzione delle citochine effettrici, comprese IL‐17A, IL‐17F e IL‐22 che favoriscono lo sviluppo della malattia infiammatoria. Pertanto, un approccio terapeutico con Il‐23 come target, potrebbe essere più selettivo, valido ed efficace, e mostrare importanti miglioramenti in termini di efficacia e sicurezza a lungo termine nel trattamento della psoriasi, rispetto ai trattamenti finora disponibili».
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community