Pianeta Farmaco

ott102018

Hiv, disponibile in Italia terapia combinata in compressa singola

È disponibile in Italia la terapia combinata di darunavir/cobicistat/emtricitabina/tenofovir alafenamide fumarato in compressa singola a somministrazione unica giornaliera per il trattamento dell'infezione da virus dell'immunodeficienza umana di tipo 1. Questa terapia è indicata per il trattamento dell'infezione da Hiv-1 negli adulti e negli adolescenti, a partire dai 12 anni e con peso superiore ai 40 kg. Ad annunciarlo in una nota è Janssen Italia. «La grande novità di questa terapia - illustra Giovanni Di Perri, direttore della Clinica di Malattie infettive dell''Università di Torino - è rappresentata dall'avere per la prima volta un inibitore delle proteasi, darunavir, in una co-formulazione in singola compressa. I vantaggi terapeutici derivano innanzitutto dall'efficacia delle singole componenti. La combinazione di tre antiretrovirali rappresenta una terapia standard per le infezioni da Hiv, ma la loro combinazione in una singola compressa permette di avere una maggiore aderenza terapeutica associata alla facilità di assunzione che ne aumenta l'efficacia».

«Janssen pone al centro della propria mission i pazienti e i loro bisogni - afferma Massimo Scaccabarozzi, presidente e amministratore delegato di Janssen Italia - e lo fa attraverso il costante impegno nello sviluppo di terapie efficaci e innovative. Grazie ai nuovi trattamenti antiretrovirali, l'Hiv non è più una malattia mortale, ma una condizione cronica gestibile con una terapia che dura tutta la vita. Un ulteriore motivo di orgoglio è legato alla produzione ''madein Italy'' di questa nuova terapia nel nostro stabilimento produttivo di Latina. Questo stabilimento è diventato negli ultimi anni un impianto strategico per la produzione mondiale di 100 brand specifici, prodotti innovativi ad alta specializzazione, tra cui la terapia combinata per l''infezione da Hiv, che vengono da qui esportati in tutti i cinque continenti».
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community