dallo speciale Pediatria33

dic12016

Clinica

In aumento negli Stati Uniti i ceppi multiresistenti di Pseudomonas aeruginosa

Nella popolazione pediatrica statunitense il numero di infezioni da Pseudomonas aeruginosa sia multiresistenti sia resistenti ai carbapenemi è aumentato negli ultimi anni, almeno secondo quanto si legge in un articolo appena pubblicato sul Journal...
transparent

dic12016

Clinica

L’ipertensione in pediatria è sottodiagnosticata e sottotrattata

Non solo l'ipertensione e la pre-ipertensione sono raramente diagnosticate tra i pazienti pediatrici, ma le linee guida per la diagnosi e la terapia dei bambini ipertesi sono spesso poco seguite. Ecco quanto conclude uno studio pubblicato su Pediatrics...
transparent

dic12016

Clinica

Dubbi sull’uso prolungato di farmaci anti-reflusso nei prematuri

Nei tre quarti dei nati prematuri posti in trattamento anti-reflusso durante la degenza in terapia intensiva neonatale gli stessi farmaci vengono prescritti anche alla dimissione, nonostante i molti punti interrogativi sulla loro efficacia e sicurezza...
transparent

dic12016

Clinica

Tinea capitis: una revisione Cochrane raccomanda griseofulvina e terbinafina

Griseofulvina e terbinafina dovrebbero essere considerati prima linea di trattamento per i bambini con Tinea capitis, in base a una revisione Cochrane appena pubblicata. «Ciononostante, servono ulteriori ricerche sull'efficacia dei nuovi farmaci, più...
transparent

dic12016

Politica e Sanità

Vaccini, pediatri cruciali per comunicare ai genitori l’importanza

Secondo il Ministero della salute la copertura media nel 2015 per le vaccinazioni contro poliomielite, tetano, difterite, epatite B, pertosse ed Haemophilus influenzae è calata al 93,4% rispetto al 94,7% del 2014 e al 95,7% del nel 2013, mentre...
transparent

dic12016

Politica e Sanità

Aiipa: nei prodotti per bambini bassi livelli di contaminanti e composizione nutrizionale garantita

In risposta ad alcuni messaggi potenzialmente fuorvianti emersi durante la trasmissione televisiva Indovina chi viene a cena, in onda su Rai 3 la sera del 21 novembre, l'Associazione italiana industrie prodotti alimentari (Aiipa) ritiene con un comunicato...
transparent

dic12016

Politica e Sanità

Voucher della salute per assicurare la continuità delle cure al termine dell’età pediatrica

Secondo i dati Istat 2015, in Italia sono oltre 300.000 i pazienti tra i 15 e i 17 anni che soffrono di almeno una patologia cronica, ossia il 20% circa del totale dei giovani. La maggior parte, circa il 13%, è affetto da malattie allergiche, mentre...
transparent

dic12016

Politica e Sanità

Alberto Villani nuovo presidente Sip, la priorità è la specifica pediatrica

«In questo momento caratterizzato da una serie di difficoltà sociali, economiche e politiche sentiamo la necessità di ribadire l'importanza per il bambino di essere assistito e tutelato da chi ha competenze specifiche per farlo nel migliore...
transparent

dic12016

Clinica

Dal 2007 approvati dalla Ue più farmaci per bambini, il bilancio Ema

A quasi 10 anni dalla sua attuazione il Regolamento pediatrico ha permesso l'autorizzazione da parte dell'Unione Europea non solo di un maggior numero di farmaci ma anche di nuove indicazioni per i bambini. E a fronte di questo favorevole bilancio la...
transparent

nov182016

Clinica

Interventi comportamentali nell’autismo: ridurre i tempi di attesa conviene a tutti

Iniziare prima possibile il trattamento dei disturbi dello spettro autistico attraverso specifici interventi comportamentali non solo aiuta i bambini a raggiungere una maggiore indipendenza nel corso della vita, ma permette anche ai governi di risparmiare...
transparent

nov182016

Clinica

Il parto anticipato si associa a un ridotto sviluppo cognitivo in età scolare

Pianificare una nascita prima della 39ma settimana di gestazione si associa a un rischio elevato di un ridotto sviluppo cognitivo in età scolare, almeno secondo quanto conclude uno studio appena pubblicato su Pediatrics e coordinato da Natasha...
transparent

nov182016

Clinica

I bambini dimessi dopo una polmonite complicata dovrebbero ricevere antibiotici per bocca

I bambini ricoverati per polmonite complicata dovrebbero essere dimessi con l'antibiotico per bocca piuttosto che endovena, secondo uno studio pubblicato su Pediatrics. «In questi casi la terapia antibiotica va proseguita per due o tre settimane dopo...
transparent


transparent


I focus di Pediatria

lug162015

Focus

Serve una procedura di emergenza in Ps per i bambini con sintomi neurologici

Una significativa percentuale di bambini con sintomi cerebrali che arriva in pronto soccorso (Ps) può avere un ictus o un'altra emergenza neurologica, rendendo necessaria una tempestiva valutazione dei pazienti pediatrici con sospetti eventi cerebrovascolari...
transparent

giu182015

Focus

Associazione inversa tra durata dell’allattamento al seno e leucemia infantile

Secondo una metanalisi pubblicata su Jama pediatrics che include studi non presenti nelle precedenti revisioni, l'allattamento al seno per 6 mesi e oltre può contribuire a ridurre l'incidenza di leucemia infantile rispetto a quella che si osserva...
transparent

apr232015

Focus

Mmr vaccino e autismo nessuna associazione neppure tra i bambini ad alto rischio

In uno studio pubblicato su Jama cui hanno preso parte circa 95.000 bambini, la somministrazione del vaccino morbillo-parotite-rosolia (Mmr) non si associa a un aumento del rischio di disturbi dello spettro autistico nelle famiglie con figli già...
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community