PARTO

Punti nascita, anche in pandemia prioritario non separare madre-figlio dal padre. L’appello delle società scientifiche

dic162021

Punti nascita, anche in pandemia prioritario non separare madre-figlio dal padre. L’appello delle società scientifiche

È prioritario che entrambi i genitori (se Covid-19 vaccinati, guariti o negativi) possano stare col proprio figlio appena nato per consentire l'attivazione dei processi di attaccamento e per l'avvio dell'allattamento. A ribadirlo sono le Società...
transparent

ott292021

Con parto prematuro rischio di ipertensione cronica

Le donne che partoriscono prima del termine hanno, rispetto a quelle con un parto completamente a termine, un rischio più alto di sviluppare ipertensione cronica nei 10 anni successivi. Il rischio poi diminuisce, ma resta elevato per almeno 40...
transparent

ott292021

Eventi avversi durante parto: pochi in centri comunitari assistiti da ostetriche

Da uno studio retrospettivo pubblicato su Obstetrics & Gynecology, prima firmataria Elizabeth Nethery dell'Università della British Columbia a Vancouver in Canada, emerge che i tassi di eventi avversi sono bassi per i parti assistiti da ostetriche...
transparent

ott252021

Il parto pretermine è un fattore di rischio di ipertensione. Lo studio

Secondo uno studio svedese, nelle donne il parto pretermine è un fattore di rischio di ipertensione che permane nel corso della vita. «In questa coorte nazionale di oltre 2 milioni di donne, il parto pretermine è stato associato ad alti...
transparent

ott192021

Parto vaginale, benefici anche dopo trapianto d’organo

Secondo uno studio pubblicato su Jama Network Open, le donne in gravidanza con una storia di trapianto di rene o fegato possono provare ad avere un parto vaginale senza alcun rischio maggiore per loro, per il l'esito del trapianto o per il bambino,...
transparent

ott42021

Disfunzione sessuale dopo il parto. Ecco principali fattori predittivi

Non è la modalità con cui nasce il feto, ma piuttosto il trauma perineale ad aumentare le probabilità di disfunzione sessuale nel primo anno dopo il parto. Ecco quanto emerge da una revisione sistematica con metanalisi appena pubblicata...
transparent

feb82021

La presenza di ipertensione dopo il parto aumenta il rischio di ipertensione cronica

Le donne che sviluppano un' ipertensione persistente subito dopo il parto hanno un rischio maggiore di sviluppare un'ipertensione cronica rispetto alle coetanee non ipertese. Questo è quanto conclude uno studio presentato al meeting annuale della...
transparent
Parto pretermine, nuovo algoritmo prevede il rischio

feb12021

Parto pretermine, nuovo algoritmo prevede il rischio

La presenza sia di metaboliti del progesterone nel plasma sia di fattori di rischio specifici, quali l'esposizione prenatale ai corticosteroidi, possono aiutare a identificare le gestanti a rischio di parto pretermine e morbilità neonatale. Questo...
transparent
Parti cesarei in anestesia generale dimezzati nella prima ondata Covid-19

nov162020

Parti cesarei in anestesia generale dimezzati nella prima ondata Covid-19

Da uno studio pubblicato su Anesthesia emerge che nella prima ondata pandemica i cesarei eseguiti in anestesia generale si sono dimezzati rispetto allo stesso periodo del 2019. Tassi analoghi, intorno al 3,7%, emergono anche nelle donne sottoposte...
transparent

nov62020

Depressione post-partum: i sintomi possono continuare per 3 anni

Secondo un recente studio dei National Institutes of Health, una donna su quattro soffre di alti livelli di sintomi depressivi nei tre anni dopo la nascita di un figlio, suggerendo così l'utilità di effettuare lo screening per i sintomi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi