Parto ostetrico

Violenza ostetrica, Rapporto Onu allarma. Arduini (Tor Vergata): situazione italiana sotto controllo

dic232019

Violenza ostetrica, Rapporto Onu allarma. Arduini (Tor Vergata): situazione italiana sotto controllo

Presentato lo scorso ottobre a New York nel corso dell'assemblea generale delle Nazioni Unite, un documento che affronta il tema della " violenza ostetrica " è stato ora tradotto e proposto al pubblico italiano, grazie ad Alessandra Battisti ...
transparent
Taglio cesareo: pubblicato documento dell’Organizzazione mondiale della sanità

apr202015

Taglio cesareo: pubblicato documento dell’Organizzazione mondiale della sanità

Il taglio cesareo è tra gli interventi chirurgici più comuni al mondo con tassi in aumento specie nei paesi ad alto e medio reddito. Anche se in alcuni casi è salvavita, il cesareo spesso non ha reali necessità mediche, mettendo...
transparent

gen92015

Arrivano le linee guida per le emergenze ostetriche

Grafici e tabelle per aiutare medici e infermiere a superare alcune situazioni di emergenza in ostetricia: è questo lo scopo del documento sulla rivista Nursing for women's health. «Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie,...
transparent

mag202014

In braccio alla mamma anche prima del clampaggio

Uno studio argentino appena pubblicato su Lancet contraddice le raccomandazioni che invitano a mantenere il neonato per un paio di minuti all’altezza della vagina della madre per favorire l’afflusso di sangue placentare prima di procedere alla legatura...
transparent

apr152014

Aumenta il rischio se il parto è in casa

Parto in ospedale o in casa? La domanda non dovrebbe neppure porsi secondo il più ampio studio mai realizzato su un database di 14 milioni di parti avvenuti negli Stati Uniti tra il 2006 e 2009, e pubblicato sull’American Journal of Obstetrics and Gynecology....
transparent

nov272013

Parto naturale dopo un cesareo: vale la pena di tentare

Quasi due terzi delle donne che tentano un parto naturale dopo un primo cesareo riescono nell’intento, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Bjog, An international journal of obstetric and gynaecology e svolto dall’Office for research and clinical...
transparent
Campania, non si riduce il ricorso al parto cesareo

giu182013

Campania, non si riduce il ricorso al parto cesareo

L’eccessivo ricorso al parto cesareo, che da anni conferisce all’Italia un record negativo, non accenna a ridursi ed è particolarmente elevato in alcune regioni del meridione. L'ultimo rapporto sulla natalità in Campania, prodotto dal dipartimento...
transparent

dic182012

Sindrome post-traumatica da parto: i fattori di rischio

Un’esperienza soggettiva emotivamente difficile durante il travaglio e l’insorgenza di emergenze ostetriche sono i principali fattori di rischio di sindrome post-traumatica da stress dopo il parto, secondo una revisione della letteratura condotta da ricercatori...
transparent
Anestesisti Siared: parto-analgesia e riorganizzazione per ridurre cesarei

mag152012

Anestesisti Siared: parto-analgesia e riorganizzazione per ridurre cesarei

Un bambino su tre non nasce con parto naturale, il ricorso al cesareo è più frequente nelle piccole strutture ospedaliere e la parto-analgesia è poco praticata e con limitazioni organizzative. Questi i dati conclusivi che descrivono le attività punti...
transparent

apr172012

Come è cambiato il parto: dagli anni ’60 a oggi

I tempi del travaglio, rispetto a 50 anni fa, si sono allungati di almeno due ore in media per ogni partoriente. Per le primipare, l'attesa del momento dell'espulsione si è allungata anche di 2,6 ore; per chi è invece al secondo o terzo figlio, questo...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi