Parto ostetrico

apr72009

Obesità fuori dalla gravidanza aumenta rischio cesareo

Ginecologia ed ostetricia-patologie della gravidanza e gestosi Nelle donne con un’anamnesi di diabete gestazionale, un eccessivo aumento di peso fra una gravidanza e l’altra incrementa il rischio di un parto cesareo nella gravidanza susseguente....
transparent

mar152009

Come si evolve il ricordo del dolore del travaglio

Ginecologia ed ostetricia-patologie della gravidanza e gestosi Per circa la metà delle donne che affrontano un parto, il ricordo dell’intensità del dolore del travaglio declina nel tempo; per alcune donne tuttavia ciò non accade,...
transparent

feb242009

Episiotomia: sutura continua o interrotta?

Ginecologia ed ostetricia-patologia del puerpuerio Per la riparazione dell’episiotomia e delle lacerazioni perineali di secondo grado, le suture continue e quelle interrotte portano a risultati simili, il che smentisce dati precedenti in materia....
transparent

feb92009

Asma: taglio cesareo aumenta il rischio nella prole

Pneumologia-asma bronchiale I bambini nati per parto cesareo presentano un aumento del rischio di sviluppare asma, in particolare se i genitori sono portatori di allergie. Si suppone infatti che il taglio cesareo sia un fattore di rischio di asma, a causa...
transparent

gen222009

Diabete: controllo ipertensione favorisce parto a termine

Endocrinologia-diabete Una terapia antiipertensiva intensiva porta ad un miglioramento degli esiti della gravidanza nelle donne con diabete di tipo 1 e microalbuminuria o nefropatie. Le donne diabetiche con coinvolgimento del rene presentano un aumento...
transparent

gen202009

Cesareo elettivo da valutare

La scelta del cesareo pre-travaglio si sta affermando come modalità elettiva e sempre di più non per indicazioni cliniche ma per esigenze organizzative dei medici o delle stesse donne, uno studio sottolinea l’importanza di valutare rischi...
transparent

gen132009

Deficit vitamina D aumenta rischio parto cesareo

Ginecologia ed ostetricia-patologie della gravidanza e gestosi Il deficit di vitamina D in gravidanza è associato ad un aumento del rischio di parto cesareo primario. A metà del ventesimo secolo il decesso per “rachitismo pelvico”...
transparent

dic162008

Troppi bisturi in sala parto

Il rapporto Euro-Peristat sulla salute materno-infantile in Europa, indica che in Italia c’è una elevata propensione a partorire con taglio cesareo. "La posizione del nostro Paese nel complesso è intermedia e in linea con il resto dell'Europa...
transparent

dic52008

Più asma con il cesareo

I neonati partoriti con taglio cesareo hanno maggiori probabilità di sviluppare asma. L’osservazione epidemiologica dedotta in uno studio olandese, condotto con la collaborazione dell'ospedale pediatrico dell'università di Zurigo e...
transparent

nov182008

Combinazione cesareo e appendicectomia

Chirurgia-apparato gastroenterico L’appendicectomia elettiva effettuata al momento del parto cesareo non incrementa la morbidità intraospedaliera. Sulla base di ciò e dei benefici calcolati dell’appendicectomia incidentale selettiva,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>