Parto naturale

giu212011

Naturale o cesareo, cambia la qualità di vita nel breve termine

Parto naturale e cesareo differiscono in termini di qualità di vita correlata alla salute, ma tale differenza appare confinata nell'immediato periodo post-partum. È questa la conclusione di un lavoro presentato a Chicago nel corso di un meeting dell'American...
transparent

gen212011

Timing ottimale per parto con ipertensione preesistente

Nelle donne con ipertensione arteriosa preesistente e non complicata, è meglio partorire alla 38ma o 39ma settimana di gestazione: questo periodo sembra assicurare il migliore rapporto tra il rischio di esiti avversi fetali e neonatali. Lo studio di popolazione...
transparent

gen212011

Sigo , sui punti nascita non si accettano deroghe

Nicola Surico, neoeletto presidente della Società italiana di ginecologia e ostetricia, inizia il suo mandato indicando alcune priorità: sostegno al piano di riordino dei punti nascita, formazione di professionalità complete e collaborazione fra università, ospedale e territorio
transparent

gen182011

Ritardo di crescita intrauterina: induzione uguale all’attesa

Nelle gestanti con sospetto ritardo di crescita intrauterina a termine, l’induzione al parto o l’attesa con monitoraggio non presentano differenze significative per quanto riguarda eventuali eventi avversi. Le pazienti più propense a un decorso naturale...
transparent

dic222010

Nuove politiche per gravidanza e punti nascita

Due documenti, siglati dal ministero della Salute, segnano il passo verso una maggiore attenzione alla salute della madre e del nascituro
transparent

dic132010

Infezione nosocomiale al momento del parto

Cassazione civile - venivano chiamati in giudizio una struttura ospedaliera e alcuni medici per ottenere la condanna al risarcimento del danno relativamente a gravi lesioni cerebrali subite da una neonata al momento del parto per difetto di assistenza...
transparent

giu42009

Parto vaginale dopo cesareo migliora esiti neonatali

Ginecologia ed ostetricia-patologie e sofferenze fetali I bambini nati da parto cesareo elettivo presentano un tasso più elevato di morbidità respiratoria e ricovero in terapia intensiva, e vanno incontro a degenze più prolungate, rispetto...
transparent

gen222009

Diabete: controllo ipertensione favorisce parto a termine

Endocrinologia-diabete Una terapia antiipertensiva intensiva porta ad un miglioramento degli esiti della gravidanza nelle donne con diabete di tipo 1 e microalbuminuria o nefropatie. Le donne diabetiche con coinvolgimento del rene presentano un aumento...
transparent

mar262007

Pneumotorace neonatale: taglio cesareo precoce aumenta il rischio

Ginecologia Il taglio cesareo elettivo prima delle 39 settimane di gestazione è associato ad un incremento del rischio di pneumotorace neonatale. Sussiste una tendenza simile per quanto riguarda il parto vaginale, ma non per il taglio cesareo d’urgenza....
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>