Parto naturale

giu102016

Rispetto ai nati a termine chi nasce in ritardo ha migliori funzioni cognitive

Una migliore funzione cognitiva misurata in base al rendimento scolastico è più frequente nei bambini nati in ritardo, ossia alla 41ma settimana di gestazione rispetto a chi è venuto al mondo dopo un parto a termine. Chi nasce in...
transparent
Ddl Lorenzin, Aaroi-Emac: parto senza dolore nei Lea? Per ora solo un proclama

apr272016

Ddl Lorenzin, Aaroi-Emac: parto senza dolore nei Lea? Per ora solo un proclama

«L'inserimento nel Ddl Lorenzin del Parto senza dolore nei Lea è sicuramente una buona notizia, ma per il momento rimane l'ennesimo testo scritto sulla carta senza alcuna possibilità di diventare realtà. Inutile fare proclami o scrivere...
transparent
Nati da cesareo: il contatto con il fluido vaginale potrebbe causare più danni che benefici

feb232016

Nati da cesareo: il contatto con il fluido vaginale potrebbe causare più danni che benefici

Al passaggio nel canale del parto i bambini nati per via naturale vengono esposti a batteri benefici per la loro salute, cosa che ha portato alla diffusione dei cosiddetti bagni nel fluido vaginale fatti ai nati da cesareo. In altre parole, per irrobustirne...
transparent

dic32015

Parto cesareo: i tassi italiani superano di gran lunga quelli mondiali

Due studi pubblicati su Jama esaminano il rapporto tra cesarei, mortalità materno infantile e salute del neonato. Nel primo Alex Haynes del Brigham and Women Hospital di Boston e colleghi hanno stimato il tasso annuo di cesarei sui dati di 54...
transparent
Evento nascita, Cartabellotta (Gimbe): non è una malattia

lug72015

Evento nascita, Cartabellotta (Gimbe): non è una malattia

«Il parto non è una malattia. Il percorso nascita in Italia deve essere riorganizzato, dando la possibilità alle donne di scegliere dove partorire in sicurezza, senza medicalizzare una condizione fisiologica». Arriva netta la presa di posizione...
transparent
Clampare in ritardo il cordone ombelicale giova alla salute dei bambini

mag292015

Clampare in ritardo il cordone ombelicale giova alla salute dei bambini

Rispetto alla normale legatura a pochi secondi dal parto, clampare in ritardo il cordone ombelicale per prevenire la carenza di ferro nell'infanzia si associa a un miglioramento nelle abilità motorie e sociali nei bambini all'età di quattro...
transparent
Parti cesarei ancora al 36%, Trojano (Aogoi): accorpare i piccoli punti nascita

dic112014

Parti cesarei ancora al 36%, Trojano (Aogoi): accorpare i piccoli punti nascita

Scende molto lentamente la percentuale di parti cesarei praticati in Italia, che con il 36,3% resta il Paese europeo in cui sono più frequenti: lo indica il Report su Gravidanza, parto e allattamento al seno realizzato dall’Istat relativamente al 2013,...
transparent
L’età più elevata al parto migliora il profilo metabolico dei figli

nov192014

L’età più elevata al parto migliora il profilo metabolico dei figli

L’aumento dell'età genitoriale al parto si associa a un fenotipo metabolico più favorevole nella mezza età nei figli maschi in sovrappeso, ma non è noto se l'effetto sia materno, paterno o di entrambi. Lo afferma Benjamin Albert, ricercatore al Liggins...
transparent

apr152014

Aumenta il rischio se il parto è in casa

Parto in ospedale o in casa? La domanda non dovrebbe neppure porsi secondo il più ampio studio mai realizzato su un database di 14 milioni di parti avvenuti negli Stati Uniti tra il 2006 e 2009, e pubblicato sull’American Journal of Obstetrics and Gynecology....
transparent

gen292014

Il parto in casa peggiora il rischio di una futura disabilità

Anche i possibili rischi di futura disabilità a lungo termine dovrebbero pesare sulla decisione dei genitori di partorire il proprio figlio a casa o in ospedale, secondo uno studio pubblicato sul journal of Medical ethics. «Le donne, naturalmente, sarebbero...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>