Papillomavirus

mar132012

Donne ben informate su Pap-test e ca cervicale, meno su Hpv

Ancora oggi, globalmente, le conoscenze delle giovani donne italiane sono maggiori sul Pap test e sul cancro cervicale che sull’infezione da papillomavirus umano (Hpv) e sul vaccino per l'Hpv. Le conoscenze delle giovani italiane, le loro attitudini...
transparent

feb102012

I primi dati di prevalenza di infezione orale da Hpv

L'infezione orale da Hpv rappresenta la principale causa di una specifica forma di carcinoma squamocellulare orofaringeo che risulta in aumento tra gli uomini negli Stati Uniti. I dati relativi alla prevalenza di tale infezione negli Usa erano ignoti...
transparent

nov102011

Legame tra infezione da Hpv e malattie cardiovascolari

È stato rilevato un possibile collegamento, nelle donne, tra infezione da Hpv e malattie cardiovascolari (Cvd). Dunque, oltre a essere agente eziologico del cancro cervicale, l'Hpv (in particolare i sottotipi oncogeni associati al cancro) sembra giocare...
transparent

ott112011

Tumori orofaringei Hpv-correlati: incidenza e sopravvivenza

L’incidenza dei tumori orofaringei Hpv-correlati negli Usa è in drastico aumento: tra il 1988 e il 2004 si è registrato un incremento del 225%, con un passaggio da 0,8 a 2,6 casi per 100.000 residenti. Contestualmente si è ridotta l’incidenza dei tumori...
transparent

set132011

Copertura contro Hpv: Italia lontana dal target

L’indagine coordinata dall’Istituto superiore di sanità sottolinea come la vaccinazione contro il virus del papilloma (Hpv) nel nostro paese sia ancora lontana dai target auspicati e presenti una notevole discrepanza geografica. I dati pubblicati sono...
transparent

mag172011

Test Hpv: Dna virale vs Pap test, primi dati italiani

Diversi studi pilota italiani sono stati avviati per definire la fattibilità di programmi di prevenzione delle lesioni provocate dal Papilloma virus umano (Hpv) e del tumore della cervice uterina, basati su un test di rischio, Hpv test al posto del tradizionale Pap test, che viene quindi utilizzato come triage citologico. In occasione di Eurogin 2011 sono stati presentati i primi dati raccolti in Italia
transparent

mar222011

Maggiore flessibilità per la terza dose anti-Hpv

La terza dose di vaccino HPV può essere somministrata liberamente, a 6-12 mesi dalla prima, senza variazioni di immunogenicità e sicurezza. È quanto documenta uno studio collaborativo europeo in aperto, a cui hanno contribuito anche le Università di Milano...
transparent

mar152011

Hpv genitale nei maschi: incidenza e clearance

La storia naturale dell'infezione da Hpv, responsabile nell'uomo di condilomi genitali e cancro, è in gran parte sconosciuta, ma tale informazione è indispensabile per suggerire strategie preventive. Ritenendo di offrire dati utili per lo sviluppo di...
transparent

feb32011

Anti-Hpv protezione efficace anche per giovani maschi

Un ampio studio internazionale pubblicato su The new england journal of medicine sostenuto da Merck & Co.,  rivela che il vaccino Gardasil, prodotto dall’azienda, protegge dal Papillomavirus umano (Hpv) i ragazzi con la stessa efficacia con cui...
transparent

gen212011

Hpv16, tipo virale più comune in tumori cervice

Una casistica italiana suggerisce che il genotipo 16 del papillomavirus umano (Hpv16), associato a un aumento del rischio di cancro, sia presente con un'elevata prevalenza sia nell'adenocarcinoma invasivo della cervice, sia nel carcinoma a cellule squamose....
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>