Osteoporosi

feb82018

Il trattamento dell’osteoporosi nei pazienti HIV-positivi in terapia anti-retrovirale altamente attiva

L'aspettativa di vita dei pazienti con infezione da virus dell'immuno-deficienza umana (HIV) è enormemente aumentata nelle ultime due decadi, grazie all'avvento della terapia anti-retrovirale altamente attiva (ART) (Powderly WG. Curr HIV/AIDS Rep,...
transparent

gen262018

Efficacia nella prevenzione di fratture in donne con osteoporosi, confronto romosozumab-alendronato

È stato pubblicato sul "New England" uno studio di fase 3, multicentrico, che ha messo a confronto l'efficacia anti-fratturativa di Romosozumab (RMZ) e Alendronato (ALN). «RMZ» ricorda Elda Kara , SOC Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, AOU Santa...
transparent
Screening osteoporosi: l’Us Preventive Services Task Force aggiorna le linee guida

nov102017

Screening osteoporosi: l’Us Preventive Services Task Force aggiorna le linee guida

La Us Preventive Services Task Force (Uspstf) ha pubblicato in bozza l'aggiornamento delle linee guida 2011 sullo screening dell'osteoporosi per prevenire le fratture. Il documento è simile al precedente, a eccezione di una leggera modifica del...
transparent

set12017

Ipercortisolismo subclinico e incidentalomi surrenalici, maggiore rischio fratturativo

Un recente studio ha focalizzato l'attenzione sul danno osseo da ipercortisolismo subclinico (SH) endogeno, analizzando le attuali evidenze fornite dagli studi clinici in merito al meccanismo fisiopatologico, alle conseguenze e al possibile trattamento,...
transparent
Osteoporosi e fratture da fragilità, nuove linee guida condivise da otto società scientifiche

giu272017

Osteoporosi e fratture da fragilità, nuove linee guida condivise da otto società scientifiche

Nuove Linee Guida aggiornate sulla gestione dell'osteoporosi e delle fratture da fragilità. A realizzarle una Commissione intersocietaria con medici rappresentanti di Sie, Sigg, Simfer, Simg, Simi, Siommms, Sir e Siot, particolarmente coinvolte...
transparent

giu232017

Raccomandazioni sull’osteoporosi: come comportarsi

Di recente l'American College of Physicians (ACP) ha pubblicato le proprie linee guida sul trattamento dell'osteoporosi, suscitando reazioni severe da parte di altre importanti società scientifiche. «Il 10 maggio 2017 l'American Society for Bone...
transparent

mag52017

Profilo di denosumab: efficacia anti-fratturativa, sicurezza, tollerabilità, gestione del farmaco

L'inibizione del riassorbimento osseo mediata da denosumab determina una riduzione statisticamente significativa degli indici di turnover osseo e un altrettanto significativo incremento della densità minerale ossea (BMD), effetto quest'ultimo che...
transparent

apr72017

Osteoporosi, dai farmaci biologici possibili opportunità per le terapie sequenziali

Di recente è stato pubblicato uno studio di fase 3, condotto su 7180 donne in menopausa, con T-score femorale compreso fra - 2.5 e - 3.5 (1), randomizzate a ricevere per 12 mesi 210 mg/mese di romosozumab sc o placebo. Al termine di questo periodo...
transparent
Osteoporosi: dopo denosumab o teriparatide meglio continuare la terapia anti-riassorbitiva

apr42017

Osteoporosi: dopo denosumab o teriparatide meglio continuare la terapia anti-riassorbitiva

Secondo uno studio pubblicato su Bone, condotto tra gli altri da Joy Tsai del Massachusetts General Hospital di Boston, continuare la cura che impedisce il riassorbimento dell'osso è fondamentale per evitare la perdita di densità minerale...
transparent

feb282017

Il nuovo ruolo dell’endocrinologo nella Prostate Unit

«La gestione del carcinoma prostatico (CaP) è attualmente affidata a team multidisciplinari (Prostate Unit) che comprendono urologo, oncologo, radioterapista, radiologo e patologo, mentre nella maggior parte dei casi non è inclusa la figura...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi