Ormoni peptidici

giu272011

Aggiungere un altro farmaco alla duplice terapia metformina+sulfanilurea serve?

Pochi studi hanno finora analizzato l’efficacia dell’aggiunta di un terzo farmaco ipoglicemizzante alla associazione della metformina con una sulfonilurea nella terapia del diabete tipo 2. Allo scopo di verificare la migliore triplice associazione possibile...
transparent

giu242011

Fratture da osteoporosi, calcitonina antalgica solo se recenti

L'efficacia della calcitonina è dimostrata nella gestione del mal di schiena acuto associato a fratture osteoporotiche vertebrali da compressione (Ovcf) recenti, ma non esistono prove convincenti che ne supportino l'uso nel dolore cronico associato...
transparent

giu172011

I rapporti fra tipo di terapia insulinica e incremento di peso

Nei pazienti con diabete di tipo 2 l'incremento del peso corporeo nel corso del primo anno di terapia insulinica si associa all'intensità del trattamento; inoltre, l'aumento di peso dipende dal regime insulinico adottato. Queste le conclusioni di una...
transparent

giu82011

Copeptina e NT-proBnp marker di grave rischio di vita

Nei pazienti anziani che presentano sintomi di scompenso cardiaco, elevate concentrazioni di copeptina (marker surrogato della vasopressina) oppure la combinazione di alte concentrazioni di copeptina e di NT-proBnp risultano associate a un aumentato rischio...
transparent

mag242011

Meglio un regime insulinico semplice nei diabetici più anziani

Nella pratica clinica quotidiana, i pazienti diabetici anziani (>70 anni) trattati con regimi terapeutici più semplici rispetto ai soggetti più giovani (<70 anni) - maggiore impiego di insulina basale, minore uso di insulina a rapida azione e minor...
transparent

apr272011

Post hoc analisi dello Studio DIGAMI 2

Quando lo studio originale si è concluso nel dicembre 2003, a tutti i centri sono state chieste ulteriori informazioni (causa e data della morte, quando applicabile, e la insorgenza di reinfarto miocardico o di ictus) fino al Dicembre 2005. Al termine...
transparent

apr182011

Ar: rapporti tra paratormone, densità minerale ed erosioni ossee

Nuovi dati su pazienti con artrite reumatoide (Ra) suggeriscono che la presenza di erosioni ossee siano correlate a bassi livelli di densità minerale ossea (Bmd) e alti livelli di ormone paratiroideo (Pth): tali associazioni sono indipendenti dal grado...
transparent
transparent

apr42011

Nefropatia cronica: target in dubbio per fosforo, calcio e Pth

Nonostante le linee guida sulla gestione delle patologie minerali e ossee secondarie a malattia renale raccomandino specifici trattamenti per raggiungere valori sierici target di fosforo, calcio e paratormone (Pth), l'evidenza di un'associazione forte,...
transparent

mar292011

Valsartan migliora la secrezione insulinica e previene il diabete

Un trattamento di 26 settimane con valsartan aumenta il rilascio di insulina stimolato dal glucosio e la sensibilità insulinica in soggetti normotesi con alterato metabolismo glucidico. Questi dati, ottenuti da Nynke J. Van der Zijl, del Centro medico...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi