Ormoni peptidici

feb122013

Serelaxina non sembra efficace nello scompenso cardiaco acuto

La serelaxina, ricombinate umano della relaxina-2, è un peptide naturale che regola gli adattamenti vascolari materni nella gravidanza, con diversi effetti potenzialmente rilevanti per il trattamento dello scompenso cardiaco acuto, come suggerito dal...
transparent

gen152013

Rapporto insulina-glucosio modificato e diagnosi di insulinoma

La   Endocrine Society ha pochi anni fa confermato nelle linee guida per la diagnosi dei disturbi ipoglicemici quelli che debbono considerarsi i criteri biochimici appropriati per la diagnosi di insulinoma (Cryer PE et al. Evaluation and management...
transparent

ott192012

Origin, nuovi dati su glargine in pre-diabete

L’uso di insulina glargine risulta quasi tre volte più efficace delle terapie tradizionali nel mantenere normali livelli di glicemia per circa 6 anni in soggetti con pre-diabete o diabete di tipo 2 in fase iniziale ad alto rischio cardiovascolare
transparent

set122012

La contemporanea somministrazione di insulina glargine sc e trattamento insulinico intensivo ev è sicura ed efficace

È molto frequente che la transazione da un trattamento endovenoso intensivo con insulina somministrata per infusione continua al trattamento tradizionale si accompagni ad un rebound iperglicemico. Per evitarlo, nella pratica corrente - dopo aver calcolato...
transparent

set122012

Insulinoterapia condiziona sessualità femminile

Tra le donne di mezza età o più anziane, quelle affette da diabete, rispetto alle non diabetiche, hanno una maggiore probabilità di riferire un basso livello generale di soddisfazione sessuale. Le pazienti diabetiche in trattamento insulinico, in particolare,...
transparent

lug242012

Nel diabete tipo 2 è opportuno ed efficace associare la metformina all’insulina?

Non esistono prove (o anche solo trend) in favore di una riduzione della mortalità generale o cardiovascolare derivante dall'impiego combinato di metformina e insulina, rispetto al solo uso di insulina, nei pazienti con diabete di tipo 2. È la conclusione...
transparent

lug182012

Insuline glulisina, lispro e aspart equivalenti ma non sostituibili

A oggi, non esistono evidenze scientifiche significative che dimostrino differenze tra le insuline glulisina, lispro e aspart in rapporto all'indicazione terapeutica principale, mentre sono da segnalare differenze in termini di modalità di somministrazione...
transparent

lug102012

Principio di equivalenza per gli analoghi rapidi dell’insulina: Position Statement SID AMD SEDP

Applicando il principio di equivalenza agli analoghi rapidi dell’insulina glulisina, lispro e aspart, la Società Italiana di Diabetologia (SID), la Associazione Medici Diabetologi (AMD) e la Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica...
transparent

giu292012

Stretta relazione tra insulinoresistenza e coronarosclerosi

L'insulinoresistenza rappresenta un fattore predittivo indipendente di progressione della placca aterosclerotica nei pazienti con malattia coronarica, sia in quelli diabetici sia in quelli non diabetici. La scoperta è stata effettuata da un'équipe dell'Ospedale Ruijin, affiliato alla Scuola medica universitaria Jiaotong di Shangai (Cina)
transparent

giu252012

Diabete 2: pazienti in errore nel dosaggio insulina basale

Ogni 4 pazienti con diabete di tipo 2, uno non assume o non dosa correttamente l'insulina basale (long acting) nei 30 giorni precedenti. È l'esito più preoccupante emerso da un'ampia survey su internet in 6 nazioni denominata Gapp2 (Global attitudes...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi