Oligopeptidi

Statine, medici Usa e britannici contestano nuove linee guida

giu122014

Statine, medici Usa e britannici contestano nuove linee guida

È guerra aperta nel mondo anglosassone contro le Istituzioni che, secondo i medici, stanno forzando una prescrizione diffusa di statine che potrebbe portare a una serie di effetti collaterali. In una lettera aperta rivolta al Segretario della Sanità Usa,...
transparent
Copeptina, incretine e Tvp tra i temi di spicco all’Esc 2013

set182013

Copeptina, incretine e Tvp tra i temi di spicco all’Esc 2013

Il dosaggio della copeptina (frazione del pro-ormone vasopressina), in associazione a quello della troponina (normalmente impiegato), garantisce una diagnosi più rapida e accurata dell’infarto acuto del miocardio. Lo dimostrano i risultati – presentati...
transparent

nov222011

Satavaptan nella cirrosi epatica con ascite: solo una speranza, ma più fondata

Da anni si attende la possibilità di impiego terapeutico dei vaptani, farmaci antagonisti dei recettori della vasopressina (ADH). Nel 2007 i risultati favorevoli di 2 studi in pazienti euvolemici con SIADH e di 2 studi in pazienti ipervolemici con cirrosi...
transparent

giu82011

Copeptina e NT-proBnp marker di grave rischio di vita

Nei pazienti anziani che presentano sintomi di scompenso cardiaco, elevate concentrazioni di copeptina (marker surrogato della vasopressina) oppure la combinazione di alte concentrazioni di copeptina e di NT-proBnp risultano associate a un aumentato rischio...
transparent

mar212011

Test rapido per l'esclusione di infarto al vaglio sul web

Il Nice (National institute for health and clinical excellence) britannico ha aperto una consultazione su una bozza di linea guida che raccomanda l’esecuzione di un test enzimatico per migliorare la diagnosi di esclusione di infarto miocardico nei pazienti...
transparent

mag272010

Possibili effetti avversi da statine

Farmacologia Il paziente in terapia con statine dovrebbe essere monitorato in modo proattivo; questi farmaci, infatti, possono dare vari effetti avversi inattesi, con un rischio massimo nel corso del primo anno di trattamento. è quanto dimostra...
transparent

set32009

Controllo lipidico: la statina non basta

Cardiologia Ridurre il colesterolo Ldl è essenziale, ma non sufficiente. Per una prevenzione cardiovascolare efficace, soprattutto nei pazienti a rischio elevato, serve un controllo globale del profilo lipidico. Un obiettivo che la sola terapia...
transparent

lug12009

Polmoniti: statine non riducono rischio nell’anziano

Pneumologia-infezioni polmonari e TBC L’uso di statine non è legato ad alcuna diminuzione del rischio di polmoniti negli anziani immunocompetenti residenti in comunità. Molti studi osservazionali avevano riportato associazioni fra l’uso...
transparent

mag42009

Fibrillazione: statine riducono rischio nelle donne

Cardiologia-aritmie L’uso delle statine nelle donne coronaropatiche in età postmenopausale riduce il rischio di fibrillazione atriale del 55 percento. Oltre alle loro proprietà ipocolesterolemizzanti, le statine presentano anche proprietà...
transparent

gen142009

Statine riducono PSA?

Oncologia-prostata In base ad uno studio osservazionale, l’uso di statine è associato ad un declino medio del quattro percento nei livelli di PSA degli uomini non affetti da tumore prostatico. La riduzione risulta più pronunciata negli...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>