25-OH-VITAMINA D

 Carenza vitamina D, nuova nota Aifa: ecco i criteri di prescrivibilità in Ssn

ott292019

Carenza vitamina D, nuova nota Aifa: ecco i criteri di prescrivibilità in Ssn

Novità per i medicinali per la prevenzione e il trattamento della carenza di Vitamina D: nell'ambito delle attività di rivalutazione dell'appropriatezza prescrittiva, è stata istituita da parte di Aifa una nuova nota, la 96, con la...
transparent

giu92017

Deficit di vitamina D, ai fini diagnostici è più importante il giudizio clinico che uno screening universale

Numerosi studi hanno dimostrato che una larga parte della popolazione è deficitaria di vitamina D, poiché presenta una concentrazione di 25-OH-vitamina D (25OHD) inferiore al livello proposto come adeguato dall'Institute of Medicine (IOM)...
transparent

mag82017

Nella sarcoidosi, la vitamina D è sicura ed efficace

Nei pazienti affetti da sarcoidosi con ridotti livelli di vitamina D e assenza di ipercalcemia dovrebbe essere iniziata una supplementazione con vitamina D2 o D3, monitorando il quadro clinico e i parametri chimico-clinici specifici della malattia. È...
transparent
L’aggiunta di vitamina D non si associa a benefici sulla gonartrosi

mar102016

L’aggiunta di vitamina D non si associa a benefici sulla gonartrosi

La supplementazione di vitamina D nelle persone con artrosi del ginocchio e bassi livelli di 25 idrossivitamina D (25OH-D) non allevia la gonalgia né tantomeno rallenta il danno a carico della cartilagine articolare, secondo i risultati di uno...
transparent

nov182015

Status vitaminico D e declino cognitivo

Studi epidemiologici (1-3), effettuati su popolazioni bianche, hanno evidenziato un'associazione inversa tra livelli circolanti di 25-OH-vitamina D (25-OH-D) e deterioramento cognitivo. Recentemente alcuni autori hanno effettuato uno studio (4) per valutare...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community