Oftalmologia

Patologie oftalmiche, Minnella (Gemelli): fondamentale il ruolo dell’imaging e dell’IA nella cura

nov242021

Patologie oftalmiche, Minnella (Gemelli): fondamentale il ruolo dell’imaging e dell’IA nella cura

Il ruolo dell'imaging, l'applicazione di sistemi di intelligenza artificiale e il futuro nella diagnosi e nel monitoraggio di patologie oftalmiche. Questi i temi affrontati da Angelo Maria Minnella , dirigente medico I livello Struttura Complessa di...
transparent
Le patologie oftalmiche possono aumentare il rischio di demenza

set162021

Le patologie oftalmiche possono aumentare il rischio di demenza

Secondo uno studio pubblicato sul British Journal of Ophthalmology, la degenerazione maculare , la cataratta e le malattie oculari correlate al diabete sono collegate a un aumentato rischio di demenza. «La compromissione della vista può essere...
transparent
Covid-19, linee guida per oculisti: si trattano emergenze e poco altro

giu232020

Covid-19, linee guida per oculisti: si trattano emergenze e poco altro

L'American Academy of Ophthalmology ha pubblicato sul proprio sito web raccomandazioni che vengono continuamente aggiornate per gli oculisti che devono prestare assistenza ai pazienti in questo momento così particolare. La pagina con le indicazioni...
transparent
Coronavirus, linee guida Usa aggiornate per gli oftalmologi

apr72020

Coronavirus, linee guida Usa aggiornate per gli oftalmologi

Sono state appena pubblicate, dall'American academy of ophthalmology (Aao), specifiche raccomandazioni per l' assistenza oftalmologica ai pazienti urgenti e non urgenti durante il periodo pandemico di Covid-19 . Questi i punti salienti: 1) A causa...
transparent
Concussioni alla testa, la funzione neuro-oftalmologica potrebbe aiutare la diagnosi

feb142020

Concussioni alla testa, la funzione neuro-oftalmologica potrebbe aiutare la diagnosi

Secondo uno studio pubblicato su Jama Ophthalmology, la funzione neuro-oftalmologica sarebbe influenzata, almeno a breve termine, dagli impatti subconcussivi alla testa che possono interessare alcune persone che praticano sport di contatto. «Gli impatti...
transparent
Farmaceutica, accordo Fidia-Novartis su cure occhi e otorinolaringoiatria

gen132020

Farmaceutica, accordo Fidia-Novartis su cure occhi e otorinolaringoiatria

Nuovo accordo tra Fidia e la filiale italiana della multinazionale svizzera Novartis Pharma Ag . L'intesa prevede una partnership commerciale relativa a un gruppo di prodotti oftalmici e otorino-laringoiatrici , tra cui due medicinali "gold standard"...
transparent
Farmaceutica, Fidia prosegue espansione in Spagna: acquisiti nuovi prodotti oftalmici e investimenti

set22019

Farmaceutica, Fidia prosegue espansione in Spagna: acquisiti nuovi prodotti oftalmici e investimenti

Fidia farmaceutici, multinazionale italiana, annuncia tramite comunicato ufficiale l'acquisizione di tre prodotti oftalmici di Novartis Farma Spagna, filiale spagnola di Novartis Pharma, e la prosecuzione del progetto di internazionalizzazione tramite...
transparent
I controlli oculistici regolari sono importanti anche nelle persone asintomatiche

lug82016

I controlli oculistici regolari sono importanti anche nelle persone asintomatiche

Anche in assenza di disturbi della vista o di altri sintomi oculari, oltre metà delle visite oculistiche eseguite per controllo routinario portano a una modifica nella prescrizione delle lenti o altri cambiamenti nelle cure, secondo uno studio...
transparent

feb52016

L’ipermetropia non corretta in età prescolare può pregiudicare l’alfabetizzazione

Uno studio pubblicato su Ophthalmology e finanziato dal National Eye Institute (NEI) statunitense dimostra che nei bambini in età prescolare l'ipermetropia non corretta si associa a prestazioni più scarse nei test di alfabetizzazione precoce....
transparent
Glaucoma ad angolo aperto: latanoprost riduce il deterioramento visivo

gen82015

Glaucoma ad angolo aperto: latanoprost riduce il deterioramento visivo

Curare il glaucoma ad angolo aperto con colliri a base di analoghi delle prostaglandine riduce il rischio di cecità, secondo uno studio pubblicato su The Lancet. «Gli analoghi delle prostaglandine esplicano la loro attività favorendo il...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi