Obesità

L’obesità modifica i profili lipidomici dei pazienti con steatosi epatica non alcolica

nov192020

L’obesità modifica i profili lipidomici dei pazienti con steatosi epatica non alcolica

I soggetti che soffrono di steatosi epatica non alcolica (Nafld) non obesi e obesi mostrano firme lipidomiche circolanti uniche, tra le quali sono presenti diacilglicerolo (Dag), triacilglicerolo (Tag) e sfingomielina (Sm), che possono essere biomarcatori...
transparent
Obesità infantile, report Iss: un bambino su cinque è in sovrappeso

nov112020

Obesità infantile, report Iss: un bambino su cinque è in sovrappeso

In Italia il 20,4% dei bambini è in sovrappeso e il 9,4% è obeso. Il nostro Paese è tra i paesi europei con i valori più elevati di eccesso ponderale nella popolazione in età scolare. Questi i dati relativi al 2019...
transparent
Nei gravi obesi la chirurgia bariatrica può prevenire un secondo infarto

nov62020

Nei gravi obesi la chirurgia bariatrica può prevenire un secondo infarto

Nelle persone affette da grave obesità (Bmi>35) con un pregresso infarto miocardico sottoposte a un intervento chirurgico di riduzione del peso, il rischio di un secondo attacco cardiaco, di un ictus o di scompenso di cuore cala in modo significativo....
transparent
Obesità adolescenziale e rischio di cancro in età adulta, associazione dimostrata da un vasto studio

nov32020

Obesità adolescenziale e rischio di cancro in età adulta, associazione dimostrata da un vasto studio

È noto come l' obesità sia un fattore di rischio per numerosi tipi di tumore, tanto che ci si aspetta che l'eccesso ponderale superi presto il fumo come principale fattore causale modificabile di neoplasie. È ancora incerto a quale età...
transparent

ott202020

Obesità favorita dallo spostamento della cena in orario tardivo, i meccanismi metabolici

La letteratura è univoca, secondo Giovanni De Pergola e Nicole Cerabino , Ambulatorio di Nutrizione clinica, Uoc di Oncologia medica, Dipartimento di Medicina interna e oncologia umana (Dimo), Università degli studi Aldo Moro, Policlinico...
transparent

ott152020

Obesità, dagli interventi per la perdita di peso alla modificazione dell'atteggiamento clinico verso il paziente

L' obesità è spesso vista dai cardiologi come un grave fattore di rischio per l'apparato cardiorespiratorio, con la necessità di mettere in atto interventi di trattamento atti alla perdita di peso, o ancora meglio, di prevenzione...
transparent

ott132020

Stigma clinico dell'obesità, un pregiudizio difficile da estirpare e che accomuna pazienti e camici bianchi

L' obesità non è solo una grave patologia internistica che coinvolge, con le sue complicanze, molte specialità mediche, ma spesso è sottostimata dai medici che possono non trattarla in modo adeguato. Questo probabilmente dipende...
transparent
Obesity Day si sposta sul web. Focus su correlazione tra Covid-19 e obesità

ott92020

Obesity Day si sposta sul web. Focus su correlazione tra Covid-19 e obesità

La campagna nazionale di sensibilizzazione su obesità e sovrappeso promossa ogni anno il 10 ottobre dall'Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi) e dalla sua Fondazione, si sposta sul web con lo slogan "Non diamogliela vinta"....
transparent

ott82020

Difficoltà nel contrastare l’obesità da parte sia dei pazienti sia dei medici. Esperti e strategie a confronto

Il contrasto all' obesità nasce da un'approfondita conoscenza del problema e, in questo senso, spiccano gli utili dati dietetico-nutrizionali contenuti nell'Italian Obesity Barometer Monitor 2020 - realizzato da Ibdo Foundation in collaborazione...
transparent

ott72020

Obesità, trend in aumento in Italia. Dagli esperti sottolineata l'urgenza di un intervento multifattoriale

In Italia, la prevalenza di persone in sovrappeso o con obesità cresce al crescere dell'età, tanto che se l'eccesso di peso riguarda 1 minore su 4, la quota quasi raddoppia tra gli adulti, raggiungendo il 46,1% tra le persone di 18 anni...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi