Obesità

gen92009

Fast-food lontani dai banchi

Un’indagine condotta negli Stati Uniti ha evidenziato che la vicinanza tra gli istituti scolastici e punti vendita di cibi poco sani, dai distributori automatici fino alla grande distribuzione del fast-food, è un fattore di rischio per l’obesità...
transparent

dic172008

Psoriasi e livelli leptina

Dermatologia-psoriasi I soggetti con psoriasi potrebbero andare incontro ad un aumento del rischio di obesità, sindrome metabolica ed altri fattori di rischio di cardiopatie a causa degli elevati livelli di leptina. Questo ormone regola l’apporto...
transparent

nov212008

Gestire il sonno per controllare il peso

La restrizione di sonno (meno di 7 ore per notte), come documentato da varie pubblicazioni, contribuisce all’obesità. Per tale ragione anche questo aspetto, di cui il pediatria si sta soltanto da poco occupando, può essere incluso negli...
transparent

ott142008

Aborto: BMI elevato aumenta il rischio

Ginecologia ed ostetricia-aborto e parto pretermine L’obesità sembra aumentare il rischio di aborto. Questa patologia è stata descritta come la nuova epidemia a livello mondiale, e man mano che la prevalenza dell’obesità aumenta,...
transparent

ott132008

Obesità connessa ad infarti precoci

Cardiologia-cardiopatia ischemica Sussiste una forte correlazione lineare inversa fra BMI ed età all’atto di un primo infarto non-STEMI, ed in questo senso le donne sono particolarmente a rischio. L’obesità ha superato il fumo quale...
transparent

ott102008

Obesità: approccio da rivedere

Il preoccupante aumento dell’obesità impone al pediatra di saper gestire il dialogo con i pazienti e con le rispettive famiglie al fine di elaborare insieme a loro un percorso condiviso. Per tale ragione uno dei compiti più impegnativi...
transparent

ott52008

Asma: scarsa risposta agli steroidi negli obesi

Pneumologia-asma bronchiale La risposta cellulare agli steroidi risulta ridotta nei pazienti asmatici obesi o in sovrappeso rispetto a quanto si osserva nelle loro controparti più magre. Ciò potrebbe essere un dato significativo per una consistente...
transparent

set302008

Obesità: morbidità dovuta ad infiammazione?

Endocrinologia-obesità Alcuni soggetti obesi presentano cambiamenti proinfiammatori potenzialmente pericolosi nel tessuto adiposo. L’incremento dell’attività infiammatoria nel grasso è associato ad anomalie metaboliche sistemiche,...
transparent

set142008

Obesità: attività fisica contro i rischi

Scienze dell’alimentazione-obesità I soggetti portatori di mutazioni genetiche associate ad un elevato BMI potrebbero ovviare all’aumento dei rischi connesso all’obesità tramite l’attività fisica. Comuni varianti...
transparent

lug102008

Obesità: promettente apparecchio impiantabile

Scienze dell’alimentazione-obesità Un apparecchio simile ad un pacemaker che utilizza corrente elettrica ad alta frequenza per bloccare i segnali cerebrali verso lo stomaco ed il pancreas tramite il nervo vago è in grado di aiutare i...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi