dallo speciale Nutrizione33

lug222022

Clinica

Aggiungere il sale al cibo aumenta il rischio di morte prematura. Ecco le prove più recenti

Secondo uno studio pubblicato sull'European Heart Journal, le persone che aggiungono sale al cibo a tavola corrono un rischio maggiore di morire prematuramente per qualsiasi causa. «Il nostro studio fornisce nuove prove a sostegno delle raccomandazioni...
transparent

lug222022

Clinica

Metabolomica non mirata, da sangue e feci è possibile capire la dieta di una persona e i suoi effetti

Un nuovo metodo analitico chiamato metabolomica non mirata è in grado di identificare un numero fino a poco tempo fa impensabile di molecole derivate dal cibo nel sangue e nelle feci umane. Il metodo, descritto su Nature Biotechnology, ha abbinato...
transparent

lug222022

Clinica

L’integrazione con colecalciferolo in gravidanza riduce il rischio di eczema nei bambini

Uno studio appena pubblicato sul British Journal of Dermatology e firmato dai ricercatori dell'Università di Southampton nel Regno Unito conclude che assumere in gravidanza integratori a base di vitamina D può ridurre il rischio di eczema...
transparent

lug222022

Clinica

Un avocado al giorno riduce il colesterolo ma non aiuta a perdere peso

Da uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association finanziato dall'Hass Avocado Board, il più lungo e con il maggior numero di partecipanti finora svolto sull'argomento, emerge che mangiare un avocado al giorno riduce i livelli...
transparent

lug82022

Clinica

Dieta dimagrante, un maggiore apporto proteico si associa a un'alimentazione più sana

Un modesto aumento dell'apporto proteico, dal 18% al 20% delle calorie totali, si associa ad abitudini alimentari significativamente più sane e ad un aumento della massa muscolare magra, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Obesity. I ricercatori...
transparent

lug82022

Clinica

Cancro colon, l’Escherichia coli produttore di polichetide sintasi si associa a un rischio elevato

Un articolo pubblicato su Gastroenterology e firmato da Shuji Ogino del Brigham and Women's Hospital a Boston riscontra la presenza di una stretta correlazione tra dieta occidentale e un sottogruppo di cancro del colon-retto (CRC) a sua volta associato...
transparent

lug82022

Clinica

Cancro negli anziani, triplice approccio preventivo può ridurre il rischio. Ecco di cosa si tratta

Dai risultati pubblicati su Frontiers in Aging di un'analisi dello studio internazionale DO-HEALTH , che ha seguito oltre 2.000 anziani, emerge che l'associazione tra vitamina D ad alte dosi, acidi grassi omega-3 e un semplice programma di allenamento...
transparent

lug82022

Clinica

La gravità dell'insufficienza cardiaca correla con la mancanza di biodiversità del microbioma intestinale

Su Heart Failure Reviews, una revisione sistematica dei risultati della ricerca genetica, farmacologica e di altro tipo in tutto il mondo firmata dai ricercatori della Georgetown University School of Nursing & Health conclude che la presenza di insufficienza...
transparent

giu242022

Clinica

Cancro alla prostata, esiste un’associazione con un elevato consumo di latte. Ecco quale

Secondo un nuovo studio, gli uomini che consumano grandi quantità di prodotti caseari, soprattutto latte, hanno un rischio più alto di cancro alla prostata, rispetto a quelli che ne consumano meno. I risultati suggeriscono però che...
transparent

giu242022

Clinica

Alimenti ultraprocessati, i pro e i contro di questa classificazione a confronto

Il concetto di "cibo ultraprocessato" va inserito nelle linee guida sull'alimentazione? È la domanda che si sono posti due esperti, i quali hanno motivato le loro ragioni a favore o contro l'utilizzo del termine in due articoli pubblicati su American...
transparent

giu242022

Clinica

I giovani che si trasferiscono negli Usa peggiorano la loro dieta

Secondo uno studio pubblicato su Current Developments in Nutrition, l'acculturazione (ovvero l'assimilazione della cultura del paese nel quale ci si trasferisce) può influenzare in maniera peggiorativa i modelli alimentari degli adolescenti che...
transparent

giu242022

Clinica

Salute intestinale, bere una birra al giorno migliora il microbioma maschile

Bere una birra lager (alcolica o analcolica) al giorno può indurre una maggiore diversificazione del microbioma intestinale negli uomini, e quindi ridurre il rischio di alcune malattie, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Agricultural...
transparent


transparent
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi