Nevi e melanomi

Contare i nevi sul braccio stima il rischio di melanoma cutaneo

ott232015

Contare i nevi sul braccio stima il rischio di melanoma cutaneo

Avere più di 11 nevi su un braccio indica un rischio superiore alla media di cancro della pelle o melanoma, secondo uno studio pubblicato sul British Journal of Dermatology e svolto su più di tremila gemelli britannici. «La conta dei nevi...
transparent
Associare ipilimumab e sargramostim migliora sopravvivenza nel melanoma

nov72014

Associare ipilimumab e sargramostim migliora sopravvivenza nel melanoma

La terapia del melanoma metastatico con un’associazione tra sargramostim e ipilimumab, rispetto a quest’ultimo da solo, aumenta la sopravvivenza con il vantaggio di una minore tossicità, ma non porta ad alcuna differenza nella sopravvivenza libera da...
transparent
Melanoma, in Italia ogni anno 9 mila nuovi casi

mag152014

Melanoma, in Italia ogni anno 9 mila nuovi casi

Ogni anno nel mondo si registrano 200 mila nuovi casi di melanoma, di cui 9 mila solo in Italia. E' il secondo tumore più frequente nella fascia di età compresa tra gli 0 e i 39 anni. Se diagnosticato in tempo la guarigione è completa nel 95% dei casi...
transparent
La gestione del melanoma in Italia: una survey su 180 ospedali

lug22013

La gestione del melanoma in Italia: una survey su 180 ospedali

In Italia la gestione diagnostica del melanoma (ai primi tre posti per incidenza nei soggetti al di sotto dei 50 anni) è organizzata in modo integrato, e ciò ha portato a un aumento delle diagnosi precoci, a una riduzione delle asportazioni di nevi melanocitici,...
transparent
Melanoma metastatico, a breve la prima terapia personalizzata

mag272013

Melanoma metastatico, a breve la prima terapia personalizzata

Venerdì, a Milano, l’annuncio: per metà giugno è attesa la pubblicazione in Gu dell’autorizzazione all’immissione in commercio di vemurafenib (classe H), prima terapia personalizzata contro il melanoma metastatico
transparent

feb162012

A Milano cure d’eccellenza per il melanoma

Diagnosi precoce, terapie mirate e controlli periodici. Sono le tre armi con le quali, secondo Umberto Veronesi, direttore scientifico dell’Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano, si potrà presto raggiungere l’obiettivo “mortalità zero” per il melanoma.
transparent

dic192011

Test immunoistologico distingue melanoma da nevi pigmentati

È stato identificato un nuovo test utile a distinguere i melanomi maligni dai nevi pigmentati. Si tratta dell'analisi dello stato di metilazione del promotore di Rassf10, un gene oncosoppressore caratteristicamente silenziato nella genesi del melanoma....
transparent

ott312011

Lentiggini e nevi, rischio per due sottotipi di melanoma

La propensione allo sviluppo di lentiggini rappresenta il più importante fattore predittivo di lentigo maligna-melanoma (Lmm), mentre un'elevata propensione alla comparsa di nevi è fortemente predittiva di melanoma a diffusione superficiale (Smm). Inoltre,...
transparent

set182008

Biopsia linfonodo sentinella nei melanomi sottili

Dermatologia-tumori cutanei Circa il cinque percento dei pazienti con melanomi di spessore inferiore ad un millimetro ha metastasi linfonodali occulte, ed in questi pazienti la biopsia del linfonodo sentinella potrebbe rivelare importanti informazioni...
transparent

lug92007

Endoscopia capsulare identifica metastasi da melanoma nel tenue

Gastroenterologia L’endoscopia capsulare può rilevare la presenza e l’estensione delle metastasi nell’intestino tenue di pazienti con melanoma maligno. Questo fenomeno potrebbe essere più comune di quanto osservato in precedenza....
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community