Neoplasie gastrointestinali

Coinvolti nel carcinoma gastrico gli spostamenti di un oncosoppressore

nov122014

Coinvolti nel carcinoma gastrico gli spostamenti di un oncosoppressore

In uno studio preliminare da poco pubblicato sul Journal of cellular physiology, il gruppo di ricerca coordinato da Antonio Giordano , professore di Biologia molecolare alla Temple university e direttore dell'Istituto Sbarro per la ricerca sul cancro...
transparent
Responsabilità professionali nello screening del cancro esofageo

ott32014

Responsabilità professionali nello screening del cancro esofageo

Da un’analisi delle richieste di risarcimento relative a cancri esofagei scoperti dallo screening endoscopico emerge che le responsabilità professionali derivate da complicazioni della procedura e quelle da mancata diagnosi in pazienti asintomatici sono...
transparent
Se usata per almeno cinque anni l’aspirina previene il cancro

ago302014

Se usata per almeno cinque anni l’aspirina previene il cancro

L’uso quotidiano di aspirina a basse dosi per un minimo di 5 anni sembra essere più benefico che dannoso in termini di prevenzione dei tumori, almeno secondo una revisione della letteratura pubblicata sugli Annals of oncology. Dice Jack Cuzick , del...
transparent
Cancro dello stomaco, approvato un nuovo farmaco

mag22014

Cancro dello stomaco, approvato un nuovo farmaco

La US Food and Drug Administration (Fda) ha approvato il ramucirumab, un anti-angiogenetico commercializzato dalla Ely Lilly con il nome di Cyramza, nel trattamento del cancro avanzato dello stomaco e della giunzione gastroesofagea. «Il composto è indicato...
transparent

apr22013

Ca gastrico, lo screening serve in popolazioni a rischio

Identificare nuovi screening per popolazioni a rischio di sviluppare tumori gastrici e su queste procedere con tecniche avanzate di gastroscopia mirata, per diagnosticarli precocemente
transparent

dic192012

Bisfosfonati e cancro dell’esofago: rapporto non confermato

Non è del tutto fugata la preoccupazione che un uso prolungato dei bifosfonati possa essere correlato ad una aumentata incidenza di cancro dell’esofago. Per tale motivo alcuni colleghi endocrinologi cinesi hanno impostato una meta-analisi per fornire...
transparent

nov52012

Ca gastrico, Cox-2 e microRna interruttori della malattia

Gli inibitori selettivi della Cox-2 potrebbero avere un ruolo promettente nel trattamento del cancro gastrico, attraverso il ripristino di uno specifico microRna (piccolo Rna non codificante, silenziatore endogeno di geni bersaglio), ossia il miR-29C,...
transparent

giu212012

Cancro infantile aumenta rischio di ca gastrointestinale in adulti

I bambini sopravvissuti a cancro sono a maggior rischio di tumore gastrointestinale secondario e il rischio è più pronunciato per coloro che sono stati esposti a radiazioni all’addome. I fattori di rischio per questi soggetti sono stati caratterizzati...
transparent

mag102012

Cancro esofageo, subito benefici con approccio mininvasivo

I pazienti colpiti da cancro esofageo resecabile traggono benefici nel breve termine quando sottoposti a esofagectomia mininvasiva. Le informazioni provengono da una multicentrica randomizzata in aperto, condotta da Surya Say Biere , del VU University...
transparent

apr42012

L’Asa nella prevenzione e nel trattamento del cancro

Acido acetilsalicilico (Asa) e cancro: nuove evidenze pubblicate in una triade di studi, coordinati da Peter Rothwell dell’università di Oxford, supportano un ruolo del farmaco nella riduzione del rischio di alcuni tumori e forse nel trattamento delle metastasi
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community