Neoplasie della mammella

apr222011

Cancro del seno metastatico e chemioterapia prolungata

Nelle donne con cancro mammario metastatico, una durata maggiore della chemioterapia di prima linea si associa a un lieve aumento della sopravvivenza globale e a un incremento sostanziale della sopravvivenza libera da progressione. È l'esito di una metanalisi...
transparent

apr192011

Ca mammario: lo status Her2 si modifica nelle metastasi

Nelle pazienti affette da cancro mammario l'espressione del recettore Her2 può subire modificazioni nella transizione da tumore primitivo a metastasi, passando sia da negativa a positiva che viceversa. Di conseguenza, una percentuale di donne potenzialmente...
transparent

mar152011

Fumo attivo associato a maggiore rischio di cancro al seno

Il fumo attivo è associato a un aumento di rischio di cancro mammario nelle donne in postmenopausa ed esistono alcune indicazioni per una simile correlazione anche con il fumo passivo. Il dato deriva da uno studio di coorte prospettico condotto da Juhua...
transparent

feb232011

Metastasi al linfonodo sentinella: superflua dissezione completa

Nelle pazienti con cancro mammario metastatico limitato al linfonodo sentinella trattate con terapia sistemica e trattamento conservativo, la sola dissezione del linfonodo sentinella (Slnd) rispetto alla dissezione completa dei linfonodi ascellari (Alnd)...
transparent

feb222011

Carcinoma duttale in situ: ruolo del Tamoxifene e della radioterapia

Il carcinoma duttale in situ (DCIS) è una condizione asintomatica caratterizzata da una proliferazione clonale di cellule epiteliali confinanti col lume dei dotti mammari. La terapia è chirurgica, radioterapica ed ormonale [tamoxifene (T)]. La radioterapia...
transparent

feb92011

Linfonodo negativo, inutile la ricerca di metastasi occulte

Le metastasi occulte nelle pazienti affette da cancro mammario con linfonodo sentinella negativo alla valutazione iniziale rappresentano una variabile prognostica indipendente; in ogni caso, l’entità della differenza dell’outcome a 5 anni è piccola (circa...
transparent

feb62011

Fumo attivo e modesto incremento di cancro al seno

Il fumo di tabacco rilascia carcinogeni, sostanze che potrebbero aumentare nella donna il rischio di sviluppare tumore al seno. L’abitudine al fumo sembra però avere anche un effetto antiestrogenico, determinando così una presunta riduzione del rischio...
transparent

gen302011

Ca mammario, bene radioterapia e tamoxifen nel long-term

Nelle donne con carcinoma mammario duttale in situ (Dcis), avviate a rimozione locale completa, si confermano i benefici a lungo termine della radioterapia e si osserva un beneficio con tamoxifen nel ridurre i nuovi eventi mammari locali e controlaterali....
transparent

gen212011

Iniparib vantaggioso in ca mammario metastatico

Iniparib, inibitore della poli(adenosina difosfato-ribosio) polimerasi (Parp), è stato candidato alla terapia dei tumori mammari triplo-negativi, caratterizzati da difetti nei meccanismi di riparazione del Dna. Uno studio di fase 2, firmato da Joyce...
transparent

gen112011

Carcinoma duttale in situ, cure long-term

I risultati dello studio UK/Anz Dcis (Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda cancro mammario duttale in situ), pubblicato sul Lancet nel 2003 e condotto da Joan Houghton , del dipartimento di Chirurgia della Royal free and university college medical...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi