Neoplasie della mammella

mag152012

Nuovo marker prognostico per il cancro mammario

Il riscontro di elevati livelli solubili di molecola di adesione cellulare dei leucociti attivati (sAlcam) nel siero di donne con cancro mammario indica un comportamento tumorale più aggressivo ed è un fattore indipendente di prognosi peggiore. Lo ha...
transparent

apr112012

Cancro al seno negli anziani: aggiornate le raccomandazioni

Le raccomandazioni internazionali per il trattamento del tumore al seno nei soggetti anziani sono state aggiornate da una task force congiunta tra International society of geriatric oncology (Siog) e European society of breast cancer specialists (Eusoma)
transparent

mar232012

Ca mammario precoce, Pet/Ct meglio di esami standard

L'esame Pet/Ct risulta più accurato dell'imaging convenzionale nella stadiazione del cancro mammario precoce a causa di una maggiore rilevazione di metastasi e tumori sincroni. Inoltre la stessa tecnica determina una modificazione del trattamento in...
transparent

mar202012

Tumore al seno, aumentano le cancer-survivor

Nell’Unione europea il numero di donne decedute per cancro al seno diminuirà quest’anno del 9% e di oltre il 13% nella fascia d’età fra i 20 e i 49 anni. È quanto emerge da uno studio condotto da ricercatori italiani e svizzeri - appartenenti rispettivamente...
transparent

mar52012

Nessun influsso cortisonici sul rischio di ca della mammella

L'impiego di cortisonici (in qualunque formulazione e dosaggio) non influisce sul rischio di cancro mammario. Il dato proviene da uno studio danese di popolazione caso-controllo, condotto nell'area della Danimarca settentrionale da Gitte Vrelits Sørensen...
transparent

feb142012

Ca mammario: aumento da mammografie e ormonoterapia

La modificazione del trend di incidenza del carcinoma invasivo della mammella a partire dai primi anni novanta può essere completamente attribuita agli screening mammografici e al trattamento ormonale. È quanto risulta da uno studio epidemiologico effettuato...
transparent

feb32012

Ca prostatico: influsso geografico e della storia familiare

Una storia familiare positiva per ca prostatico è fortemente correlata alla diagnosi di ca prostatico, ma solo per uomini non del Nord America. La presenza di una storia familiare positiva sia per ca prostatico sia per ca mammario aumenta in modo significativo...
transparent

dic212011

Ca mammario Er+, everolimus allunga la vita

Everolimus, in combinazione con un inibitore dell'aromatasi, migliora la sopravvivenza libera da progressione nelle pazienti con cancro mammario avanzato positivo per il recettore dell'ormone precedentemente trattate con inibitori dell'aromatasi non...
transparent

dic192011

Neuropatia da paclitaxel: più è persistente più è severa

Nelle donne trattate con paclitaxel come chemioterapia adiuvante nel trattamento del carcinoma mammario, la neuropatia periferica indotta dalla molecola persiste più a lungo nelle pazienti di età superiore ai 60 anni e in quante hanno esperito una neuropatia...
transparent

nov302011

Ca mammario: esiti migliori con alti livelli di enterolattone

Nelle donne con cancro mammario in fase precoce livelli sierici elevati di enterolattone (prodotto di trasformazione intestinale dei lignani, tra cui i fitoestrogeni) si associano a ridotta mortalità correlata al cancro. Lo rivela uno studio retrospettivo...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi